San Giorgio e il drago; Santi

RELIQUIARIO, post 1100 - ante 1204

Basamento costituito da grossi steli che si allargano verso il basso, ornati di foglie appuntite. Fusto quadrilobato con piatto nodo quadrilobato ornato di stelle. Reliquiario troncoconico a sezione ovale, che si imposta su un elemento ad anello con un'iscrizione sui due lati. Il corpo del reliquiario è diviso verticalmente su ogni faccia in tre settori. Nella fascia centrale si trovano busti di santi alternati a girali fioriti a rilievo; ai due lati, in una serie di aperture ad arco acuto, si inseriscono placche a smalto con figure di santi. Dagli spigoli tra le due facce partivano otto tralci di foglie, che reggevano alle estremità altrettanti busti, di cui restano solo i due superiori, mentre gli altri sono sostituiti da ametiste e fiori. Alla sommità una copertura in vetro copre la reliquia; su una barretta ricurva vi è un gruppo a tutto tondo che rappresenta San Giorgio che combatte con il drago. All'interno è conservata la reliquia, rivestita da una lamina d'argento dorato, con un'iscrizione in greco incisa nella parte superiore

  • FONTE DEI DATI Regione Veneto
  • OGGETTO RELIQUIARIO
  • MATERIA E TECNICA vetro
    argento/ doratura
    pietre dure
    smalto
  • AMBITO CULTURALE Bottega Veneziana Ambito Bizantino
  • LOCALIZZAZIONE Basilica di San Marco
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE E' una delle reliquie portate dal Doge Enrico Dandolo a Venezia nel 1204 con la sua custodia interna. Nella revisione del Tesoro del 1325 essa era già dotata del suo reliquiario attuale. L'insieme di San Giorgio a cavallo posto alla sommità risulta un lavoro più tardo, collocabile nel XVI secolo
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente ecclesiastico
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA PSMVE
  • ENTE SCHEDATORE Regione Veneto
  • DATA DI COMPILAZIONE 2014
  • ISCRIZIONI sulla faccia anteriore dell'anello alla base - ISTUT EST BRACHIUM GLORIOXISIMI MARTIRIS SANCTI GEORGII - a niellatura - latino

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE