scene di vita di San Marco; Santi; Apostoli; Madonna; Cristo; Angeli

PALIOTTO, post 1300 - ante 1310

Paliotto in argento dorato su anima in legno. Le raffigurazioni sono disposte su due registri principali, scanditi da archi gotici trilobati, retti da colonne scanalate con capitelli lobati entro le quali sono inserite delle scene nel registro inferiore, e dei personaggi a figura intera in quello superiore. Nel primo sono presenti episodi della vita di San Marco, compresi tra due semiarchi in cui si trovano l'arcangelo Raffaele e Gabriele: in successione sono l'angelo che appare al santo nel suo viaggio, San Marco che purifica un lebbroso, il santo che battezza in Egitto, San Pietro approva il Vangelo del santo, San Marco su un vascello verso Alessandria, l'angelo che visita il santo in carcere, San Marco che guarisce il calzolaio, il santo a figura intera in preghiera con pianeta vescovile, San Marco che guarisce Aniano, il santo che ridà la vista ad un cieco, San Marco che libera l'indemoniato, il martirio del santo, San Marco trascinato per le vie di Alessandria, la sepoltura del santo. Nel registro superiore, tra due angeli nei semiarchi, si trovano i santi Barnaba, Simone, Taddeo, Bartolomeo, Andrea, Pietro, la Vergine, Cristo, i santi Giovanni Evangelista, Paolo, Giacomo, Mattia, Filippo, Tommaso. Attorno si trova una cornice con motivi floreali con due colonnine tortili ai lati. Nella parte superiore, per tutta la lunghezza, corre un fregio con dodici piccole figure a mezzo busto a rilievo, alternate a pannelli decorativi con quadrilobi centrali con altri personaggi al centro contornati da tralci con foglie, fiori e frutti. Da sinistra a destra i busti rappresentano una santa incoronata, un santo orante, un santo benedicente, San Paolo, San Giovanni Battista, la Vergine, Cristo della Pietà, San Giovanni evangelista, San Pietro, un santo guerriero, un altro santo e una santa non identificata. Anche i quadrilobi raffigurano dei Santi, tranne uno dove si colloca il Cristo del Giudizio universale, e sono una santa con palma, un santo con libro, San Francesco, un monaco barbato, San Paolo, un apostolo, un santo abate, un apostolo o evangelista, altri due apostoli, un monaco e un santo con palma

  • FONTE DEI DATI Regione Veneto
  • OGGETTO PALIOTTO
  • MATERIA E TECNICA argento/ doratura/ fusione/ sbalzo
  • AMBITO CULTURALE Bottega Veneziana
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Tesoro
  • LOCALIZZAZIONE Basilica di San Marco
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La fascia superiore a cornice venne probabilmente aggiunta solo nel 1336, quando il paliotto venne definitivamente sistemato davanti all'altare di San Marco. La cornice di contorno è la parte più danneggiata e rifatta: forse riferibile ad un restauro del 1674, nell'Ottocento venne comunque completamente ritoccata. Nella stessa epoca vennero rinnovati 143 dei 324 pezzi che lo compongono
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente ecclesiastico
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA PSMVE
  • ENTE SCHEDATORE Regione Veneto
  • ISCRIZIONI sugli archi della fascia inferiore - ANGELUS RAFAEL ANGELUS DOMINI APPARET IN ITINERE S MAR SANCTUS MARCUS LEPROSUM MUNDAT S MARC IN EGIPTO BAPTIZANS SANCTUS MARCUS ET SANCTUS PETRUS VADIT IN ALEXANDRIA NAVIGIO VEHITUR ANGELUS DOMINI ADIT IN CARCER S MAR S MARC LESUM IN DEXTA SANA SUTOREN SANCTUS MARCUS EVANGELISTA S MARCUS ANANO SANITATEM REDDIT SANCTUS MAR COECUM ILLUMINAT S MARCUS DEMONIACUM LIBBERAT SANCTI MARCI AD ALTARE MARTIRIUM S MARCUS PER VIAS ALEXANDRIAE KAPTANT SEPULTURA SANTI MARCI IN ALEXANDRIA ANGELUS GABRIEL - capitali - a incisione - latino

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1300 - ante 1310

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE