pianoforte - a coda, opera isolata di Ditta Sieders (sec. XIX)

pianoforte a coda, 1800 - 1899
Ditta Sieders
notizie sec. XIX

Il pianoforte a coda, interamente in legno, ha una struttura molto semplice. Questo è sorretto da tre piedi bombati, terminanti con rotelle in ferro per facilitarne il suo spostamento. Tra i due piedi anteriori i pedali sormontati da decorazioni lignee. La tastiera con linguette in avorio è sormontata dal leggio in legno

  • OGGETTO pianoforte a coda
  • MATERIA E TECNICA LEGNO
    Avorio
  • ATTRIBUZIONI Ditta Sieders
  • LOCALIZZAZIONE Frascineto (CS)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il pianoforte fu dato dalla famiglia Stigliano, ricchi proprietari terrieri della zona, ad un abate del monastero che amava la musica. Lo strumento musicale è collocato nel salone del monastero, ma attualmente non viene usato
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1800132651
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Calabria
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Calabria
  • DATA DI COMPILAZIONE 1979
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • ISCRIZIONI sulla tastiera - Brevetè d'Invention en Siders en France à Naples - a pennello -

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1800 - 1899

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'