San Bruno

alberello, 1700-1799

Il Santo è prostato al suolo di fronte ad una croce infissa nel terreno. Indossa l'abito dell'ordine, ha le mani giunte ed il capo chino è nimbato. La scena è compresa entro un riquadro, decorato con un motivo geometrico reiterato, che copre metà della superficie del vaso. Decorazione blu sul fondo bianco

  • OGGETTO alberello
  • MATERIA E TECNICA maiolica/ pittura soprasmalto
  • MISURE Diametro: 12.5 cm
    Altezza: 35.5 cm
  • AMBITO CULTURALE Bottega Abruzzese
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo Nazionale
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Piacentini
  • INDIRIZZO 89100, piazza G. De Nava, 26, Reggio di Calabria (RC)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L'alberello fa parte di una serie di tre vasi piccoli con lo stesso soggetto provenienti, presumibilmente, dalla Certosa bruniana di Serra S. Bruno (CZ). La raffigurazione del vaso è quasi identica ad un altro, mentre nel terzo varia la positura del santo. La posizione del riquadro che comprende la scena, costituita dallo stesso motivo, due piccole volute legate da un trattino e sormontate da tre puntini - varia solo per densità ed è di sicura provenienza castellana. I tre alberelli non recano data, firma o altro marchio ma potrebbero essere opera di un discepolo del Grue, forse di Francesco Antonio Saverio. nella stessa collezione, infatti, vi sono due alberelli grandi con lo stesso soggetto, di cui uno firmato, appunto, F.A.S. Grue. (Inv. N. 1909/9 del Museo Nazionale di Reggio Calabria)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1800022954
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Calabria
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Calabria
  • DATA DI COMPILAZIONE 1984
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1700-1799

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE