Deesis

dipinto, post 1040 - ante 1060

Dipinto centinato. La scena è inquadrata da un motivo geometrico in prospettiva. Sul fondo blu si stagliano la figura di Cristo, centrale e maggiore delle altre, e quelle di S. Giovanni e della Madonna. Le aureole che circondano le teste sono sottolineate da una doppia fila di finte perle dipinte

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
  • AMBITO CULTURALE Ambito Italia Meridionale
  • LOCALIZZAZIONE Abbazia di S. Michele Arcangelo
  • INDIRIZZO località Monticchio Bagni, Atella (PZ)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Opera di artisti meridionali di cultura bizantina di cui è stata messa in evidenza l'accezione provinciale, gli affreschi furono datati dal Bertaux all'XI secolo, in prossimità della data di consacrazione della cripta (1059) da parte di papa Nicolò II. Pace e Galli (autore di un restauro nel 1928) ritengono che vi sia anche un secondo strato pittorico databile al XII secolo e caratterizzato da un accentuato decorativismo
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1700126343
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Basilicata
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Basilicata
  • DATA DI COMPILAZIONE 1993
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • ISCRIZIONI vicino alla Madonna - MR THU - lettere capitali - a pennello - greco

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1040 - ante 1060

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE