candeliere, serie - bottega campana (prima metà sec. XIX)

candeliere, 1800 - 1849

Candeliere in bronzo dorato con fusto di colonna rastremato e scanalato; piattello ad anello circolare con incisioni fitomorfe e bocciolo fogliato sottostante. Basamento terminante con zampe leonine

  • OGGETTO candeliere
  • MATERIA E TECNICA bronzo/ doratura
  • AMBITO CULTURALE Bottega Campana
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo della Reggia di Caserta
  • LOCALIZZAZIONE Reggia di Caserta
  • INDIRIZZO viale Douhuet, Caserta (CE)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE I candelabri, furono eseguiti da maestranze locali in linea con lo stile Impero durante i primi decenni dell' Ottocento. La piccola cappella, già sede di un oratorio di corte, fu dedicata a Pio IX (al secolo Giovanni Maria Mastai Ferretti) durante il suo soggiorno nella Reggia (1850), a testimonianza del felice rapporto politico-religioso che, tra la fine degli anni Quaranta e l’inizio dei Cinquanta del XIX sec., si instaurò tra il pontefice e la dinastia borbonica, al tempo rappresentata da re Ferdinando II. Il pontefice fu costretto a fuggire da Roma durante i moti rivoluzionari del 1848
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1500051230
  • NUMERO D'INVENTARIO 420-421-422-423-424-425
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Reggia di Caserta
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Caserta e Benevento
  • DATA DI COMPILAZIONE 1987
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2004
    2007
    2016
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1800 - 1849

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE