piviale, elemento d'insieme - manifattura napoletana (sec. XIX)

piviale,

Il piviale ha un gallone dalla pianeta, argentato ricamato e sul cappuccio un ricamo simmetrico allo stemma vescovile con tralci floreali uscenti da un cespo. Motivo ripreso sullo stolone mentre sul manto sono sparsi rametti di fiori e spighe. Il ricamo a punto raso è eseguito con filo d'argento lamellare e filato; applicazioni di paillette e pietre dure verdi e gialle al centro dei fiori. Cappuccio con lo stesso gallone della pianeta. Tessuto strappato e lacerato

  • OGGETTO piviale
  • MATERIA E TECNICA seta/ tessuto/ laminatura
    PIETRA DURA
    filo d'argento
  • AMBITO CULTURALE Manifattura Napoletana
  • LOCALIZZAZIONE Termoli (CB)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L'identificazione dello stemma vescovile di Mons.Vincenzo Bisceglie, data il parato agli anni compresi tra il 1851 e il 1889, periodo in cui fu vescovo di Termoli e promotore di lavori nella Cattedrale e nell'Episcopio. L'uso della seta laminata è piuttosto diffuso nel XIX secolo in area napoletana e genericamente riferibile come produzione alla manifattura di S.Leucio. Interessante il contrasto cromatico oro-argento riconducibile ad un attardato gusto neoclassico. Oltre al piviale ricamato, il parato comprende altri tre piviali privi di decorazione
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1400017307-1
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Molise
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza archeologica e per i beni ambientali architettonici artistici e storici del Molise
  • DATA DI COMPILAZIONE 1990
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • STEMMI sul cappuccio - vescovile - Stemma - V. Bisceglie - Torre coronata sula mare, attraversato da un rettile
  • LICENZA CC-BY 4.0

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE