natività di Gesù

dipinto, 1565 - 1565
Pompeo Cesura
/ 1571

Sullo sfondo di archi antichi diroccati e di un paesaggio notturno, la Madonna presenta il Bambino disteso per terra, circondato da pastori. Da sinistra arriva una donna con una cesta in testa. In alto gloria di cherubini che portano il cartiglio con la scritta "Gloria in Excelsis Deo". Sotto il piede di S.Giuseppe stemma gentilizio della famiglia del committente

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • ATTRIBUZIONI Pompeo Cesura
  • LOCALIZZAZIONE L'Aquila (AQ)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il Leosini riferisce che il quadro fu ordinato da Lattanzio Ciampella con testamento nel 1565 (p 201). Il Verlengia considera questa tela, con le altre del Miracolo di S.Antonio da Padova pure in S.Bernardino, la migliore del Cesura (pp. 5-7), che unisce toni di Raffaello, Michelangelo , Leonardo e Correggio. Il Di Virgilio leggeva anche questa iscrizione: FRATRES DE CIAMPELLA VOLUNTATI DEFUNCTI/ FRATRIS PARAVERE ANNO DOMINI M.D. LXVI (p. 137)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA detenzione Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1300012890
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici dell'Abruzzo
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni ambientali architettonici artistici e storici dell'Abruzzo
  • DATA DI COMPILAZIONE 1975
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2005

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Pompeo Cesura

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1565 - 1565

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'