Venerazione della Santa Immagine

dipinto, 1569 - 1570

Il pio Juzzante colloca la tegola sulla quercia, sotto la benedizione di un cardinale dietro il quale sembrano essere altre persone. la scena, che vede in secondo piano ancora Juzzante inginocchiato quasi curva una figura non identificabile, si perde in paesaggio boschivo

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 50 UNR
    Larghezza: 120 UNR
  • ATTRIBUZIONI Tosini Michele Detto Michele Di Ridolfo Del Ghirlandaio: esecutore
  • LOCALIZZAZIONE Chiesa di S. Maria della Quercia
  • INDIRIZZO P.zza S. Maria della Quercia, Viterbo (VT)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il Mortier scrive di questo dipinto: "Può ognun accorgersi che una stessa ispirazione ha guidato la mano del pittore. L'apostolo e il Martire, il Dottore e il Profeta, tutti hanno ricevuto da Dio il dono di grazia che li ha diretti ed ha sostenuto la loro azione sopra la terra...". Ma , a parte la preponderante e delicata ispirazione del pittore, c'è alle spalle di Michele Tosini una influenza diretta di Lorenzo Credi, che si attua sopratutto nella tecnica delle trasparenze coloristiche
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200145168-15
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Lazio (con esclusione della citta' di Roma)
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1977
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2005

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Tosini Michele Detto Michele Di Ridolfo Del Ghirlandaio

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1569 - 1570

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'