altare di Interlenghi Stefano (sec. XVIII)

altare, post 1778 - ante 1779

La cappella parietale è racchiusa in ampio arco murario; ha altare marmorizzato color brecciato verde e solonna color brecciato rosso con capitelli corinzi bianchicci. Il timpano arcuato e prospiciente sopra il bassorilievo è ornato con festoni, rosette e putti. Architrave ondulata mistilinea con arco spezzato su cui posano sculture di angeli color bianco

  • OGGETTO altare
  • MATERIA E TECNICA stucco/ verniciatura
    scagliola
    MURATURA
  • ATTRIBUZIONI Interlenghi Stefano (notizie Seconda Metà Sec. Xviii)
  • LOCALIZZAZIONE Servigliano (AP)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Nelle Memorie di C. Monti, "Il 6 ottobre 1778, fu piantato l'altare dei SS. Giovanni e Giacomo dal ... muratore (mastro Vincenzo Lupidij di Corridonia) e terminato lì detto 1778". Si legge inoltre che l'altare fu lavorato a spese dei sacerdoti beneficiati da Stefano Interlenghi e terminato nei primi mesi del 1779. Nel 1981 sono stati effettuati ritocchi alle predelle
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA detenzione Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1100064060
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio delle Marche
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici delle Marche
  • DATA DI COMPILAZIONE 1991
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2005
  • ISCRIZIONI sul cartiglio del fastigio - QUASI TUBA / ELEVAVERUNT / VOCES EORUM - lettere capitali - a pennello - latino
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Interlenghi Stefano (notizie Seconda Metà Sec. Xviii)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1778 - ante 1779

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'