Santa Maria Maddalena

dipinto, 1350 - 1399

Personaggi: Santa Maria Maddalena. Abbigliamento religioso. Parti anatomiche: mano femminile

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
  • AMBITO CULTURALE Ambito Fabrianese
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Chiesa di S. Michele Arcangelo
  • INDIRIZZO corso Roma, 87, Serra de' Conti (AN)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il frammento di affresco rappresenta una donna dai lunghi capelli biondi che volge addolorata lo sguardo verso l'alto, lasciandosi sorreggere da un'altra figura femminile, di cui si scorge solo l'abito rosso e la mano. Si tratta con evidenza del particolare della Maddalena piangente dell'episodio evangelico della Crocifissione. L'immagine è stata danneggiata dal tabernacolo addossato alla parete sinistra in epoca posteriore (vedi la riproduzione del particolare in V. Villani, 1990). L'erezione di quest'ultimo, assieme al ciborio del presbiterio, viene fatta risalire al XV secolo, quando la chiesa di S. Michele Arcangelo, già fondata alla fine del XIII secolo, fu sottoposta ad una ristrutturazione dell'aula interna. Il frammento della Crocifissione è dunque una preziosa testimonianza della scomparsa decorazione murale trecentesca, che il Mencucci (1994) assegna all'ambito fabrianese e che, con più precisione, la Mariotti, in un scheda sulla chiesa del 2003 in deposito presso il Comune di Serra de' Conti, riferisce all'ambito del Maestro di Campodonico. Quanto alla datazione la studiosa propende per la metà del XIV secolo, mentre Villani parla di affresco tardo trecentesco
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1100044435
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio delle Marche
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici delle Marche
  • DATA DI COMPILAZIONE 1989
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2003
    2003
    2007

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1350 - 1399

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE