Madonna con Bambino in trono e angeli

dipinto, 1471 - 1471

Personaggi: Madonna; Gesù Bambino. Figure: angeli; frate francescano. Attributi: (Gesù Bambino) globo; (Madonna) corona. Abbigliamento religioso. Mobilia: trono. Decorazioni: racemi vegetali

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
  • MISURE Altezza: 210
    Larghezza: 180
  • ATTRIBUZIONI Andrea Di Bartolo Detto Andrea Da Iesi
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Chiesa di S. Fortunato
  • INDIRIZZO via San Fortunato, s.n, Serra de' Conti (AN)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L'affresco decora l'interno di un tabernacolo al centro della parete di fondo del presbiterio. L'immagine della Madonna incoronata da due angeli con il Bambino benedicente, rappresentato rigidamente eretto e completamente vestito, denuncia forti ascendenze bizantine. L'iscrizione in caratteri gotici che corre nel margine inferiore del dipinto contiene la firma del pittore Andrea da Jesi il Vecchio, artista dalla personalità ancora poco studiata per aver lasciato un piccolo gruppo di opere sul territorio della sua città di origine. Nella chiesa dell'Ospedale di Belvedere Ostrense si conserva una "Madonna della Misericordia" firmata e datata 1473, in quella di S. Maria fuori Monsano esistevano due affreschi, di cui si conserva solo una Madonna, noti attraverso copie seicentesche, mentre i dipinti murali della chiesa di S. Fortunato ad Ostra Vetere del 1500 recano la sua firma "Andrea da Jesi Senio", preziosa testimonianza per distinguerlo da suo nipote Andrea da Jesi il Giovane, attivo nella prima metà del XVI secolo (Dizionario Enciclopedico Bolaffi, 1972). L'intervento nella chiesetta rurale di Serra de' Conti costituisce la prima prova pittorica conosciuta dell'artista dal momento che l'iscrizione in basso recava anche la data 1471. Segnalata nel 1924 da Pagnani e, sulla scorta di questi, da Polverari nel 1980, oggi essa appare illeggibile, ma della sua esistenza è data conferma in un inventario del 1825, consultato da Amelia Mariotti nell'ambito di una ricognizione del patrimonio storico artistico del Comune di Serra de' Conti svolta nel 2003. In esso è indicata l'antica dedicazione dell'altare della chiesa di S. Fortunato a Maria Santissima delle Grazie con il commento: "al di sotto delle dette immagini trovasi notato 1471, da che può dedursi essere stata pittata in detto anno"
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1100044427
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio delle Marche
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici delle Marche
  • DATA DI COMPILAZIONE 1989
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2003
    2003
    2007
  • ISCRIZIONI lungo il margine inferiore dell'immagine - Andrea da exi [...] - caratteri gotici - a pennello - latino

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Andrea Di Bartolo Detto Andrea Da Iesi

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1471 - 1471

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'