fontana - ambito viterbese (seconda metà sec. XIV)

fontana, 1350 - 1399

La fontana poggia su una gradinata che la circonda lungo l'intero perimetro. La fontana è composta da una vasca circolare, con specchiature esterne riquadrate da cornici lisce. Lo stelo è costituito da una colonna con capitello a foglie stilizzate sormontato da un prisma esagonale che presenta negli angoli colonne tortili e sulle facce archetti ogivali da cui si affacciano leoni, che gettano acqua. Il tamburo prismatico è sormontato da un tronco di piramide con figure di santi al di sopra del quale si erge una cuspide decorata da foglie stilizzate

  • OGGETTO fontana
  • MATERIA E TECNICA peperino/ scultura
  • AMBITO CULTURALE Ambito Viterbese
  • LOCALIZZAZIONE piazza
  • INDIRIZZO piazza fontana di Piano, Viterbo (VT)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Fontana cosiddetta a fuso per la morfologia, caratteristica nella città di Viterbo e diffusa tra il XII e il XIV secolo. L'attuale fontana venne ricostruita dopo la distruzione nel 1367, per volere di Urbano V, a causa della rivolta degli abitanti del quartiere di Pianoscarano contro la corte pontificia. L'episodio è riportato da numerosi cronisti dell'epoca, ma nessuno di loro riporta la data della ricostruzione della fontana
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200164493
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Lazio (con esclusione della citta' di Roma)
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1981
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1350 - 1399

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE