Santa Cecilia

dipinto, ca 1600 - ca 1624

Tela quadrangolare

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 90
    Larghezza: 105
  • ATTRIBUZIONI Orazio Gentileschi (attribuito): esecutore
  • ALTRE ATTRIBUZIONI Guerrieri Giovan Francesco
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Nazionale dell'Umbria
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo dei Priori
  • INDIRIZZO Corso Vannucci 19 - 06100 Perugia, Perugia (PG)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Nel 1973 durante alcuni lavori di restauro eseguiti sugli affreschi del Monastero di San Francesco a Todi, per i quali furono aperte alcune zone dell'edificio, fu ritrovato da Francesco Santi questo dipinto (1918, n. 1083) che egli mise in relazione con quello acquistato dalla collezione Kress ed esposto a Washington alla National Gallery of Art. Esistono affinità tra le due opere nelle misure e nell'iconografia, mentre si differenziano per l'atteggiamento dell'angelo, per la scelta dello strumento musicale, per la ghirlanda di fiori presente sulla testa della santa del dipinto di Perugia. Santi attribuisce a Gentileschi il dipinto (1976, pp. 43-44) e così pure lo Shapley (1979, pp. 543-544). Toscano (1980, p.53) considera l'opera di "un caravaggesco minore" seguito da Bissel (1981, pp. 71, 166-167) che propone di attribuirla al marchigiano Francesco Guerrieri, un ammiratore dell'arte del Gentileschi documentato a Roma nel 1611 circa
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1000017276
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Galleria Nazionale dell'Umbria
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni architettonici e per il paesaggio e per il patrimonio storico artistico ed etnoantropologico dell'Umbria
  • DATA DI COMPILAZIONE 1996
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Orazio Gentileschi (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1600 - ca 1624

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'