pala d'altare, insieme di Bastoni Giovanni Battista, Vannucci Pietro detto il Perugino, Garbi Domenico (ultimo quarto sec. XV)

pala d'altare, 1485 - 1496

Grande pala d'altare composta da una cimasa (originale) e a una tavola centrale (copia di A.Maria Garbi da Perugino)

  • OGGETTO pala d'altare
  • MATERIA E TECNICA tavola/ pittura a tempera
    tela/ pittura a olio
  • ATTRIBUZIONI Bastoni Giovanni Battista (notizie 1505-1529): esecutore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Nazionale dell'Umbria
  • LOCALIZZAZIONE Galleria Nazionale dell'Umbria
  • INDIRIZZO Corso Vannucci 19 - 06123 Perugia, Perugia (PG)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Nel 1479 era stato stabilito che la Cappella dei Priori, già decorata da Benedetto Bonfigli, fosse abbellita con una grandiosa pala d'altare, raffigurante la Madonna con Bambino affiancata dai quattro santi protettori della città. In un primo tempo l'incarico venne affidato a Pietro di Galeotto, ma a causa della sua morte fu chiamato nel 1483 Pietro Perugino. Questo secondo progetto prevedeva anche l'aggiunta di una cimasa con l'immagine della Madonna della Misericordia e dei decemviri allora in carica. L'eccessivo protarsi dei lavori convinse i priori a chiamare un altro artista, Sante di Apollonio, che potesse aiutare Perugino a terminare il lavoro affidatogli. La cimasa fu terminata prima del 1486, anno della morte di Sante di Apollonio. Dai documenti, tuttavia, risulta che Perugino avrebbe dovuto sostituire l'immagine della Madonna della Misericordia con una Pietà. Il Vannucci quindi, seguendo le indicazioni dei Priori, completò l'opera, dipingendo la pala centrale e modificando la cimasa, sovrapponde la figura del Cristo risorto a quella precedente. Il grande dipinto rimase al suo posto fino al 1797, quando venne requisito dalle truppe francesi. La tavola centrale nel 1816 fu riconsegnata al pontefice, depositata nella Pinacoteca Vaticana, dove ancora oggi si trova e mai restituita alla città; mentre la cimasa e la cornice entrarono nella quadreria dell'Accademia di Belle Arti di Perugia nel XIX secolo
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1000016318-0
  • NUMERO D'INVENTARIO 760
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici dell'Umbria
  • DATA DI COMPILAZIONE 1987
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
    2016
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Bastoni Giovanni Battista (notizie 1505-1529)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1485 - 1496

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'