Morte del soldato

monumento ai caduti ad emiciclo, 1925 - 1925
Ubaldo Del Guerra
1885/ 1961

Il monumento ad emiciclo presenta una piattaforma sormontata da un cumulo di pietre eretto a simulare una piccola collina. Alla cui sommità è posta una statua bronzea ritraente un soldato colpito a morte che mentre si accascia a terra mostra, attraverso la giubba aperta, la ferita mediante la quale si compie il suo sacrificio per la Patria

  • OGGETTO monumento ai caduti ad emiciclo
  • MATERIA E TECNICA Bronzo
    PIETRA
  • ATTRIBUZIONI Ubaldo Del Guerra: scultore
  • LOCALIZZAZIONE percorso viario
  • INDIRIZZO Località Livizzano 45, Bagni di Lucca (LU)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L’opera, commissionata da un comitato locale allo scultore Ubaldo Del Guerra (la cui firma è visibile sul retro), fu inaugurata il 17 luglio 1925 con pompose celebrazioni a cui partecipò Mario Guidi. Originariamente i nomi dei caduti della Grande Guerra erano resi con lettere in bronzo poste sulla base rocciosa, ma nel secondo dopoguerra furono rimosse e sostituite con la lapide attuale riportante anche i nomi dei caduti della seconda guerra. Bib.: "L'Intrepido", Lucca, 18 luglio 1925; G. Salvagnini, La scultura nei monumenti ai caduti della prima guerra in Toscana, Firenze 1999; C. Cresti, Architetture e statue per gli eroi, l'Italia dei monumenti ai Caduti, Firenze 2006
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900848266
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara
  • DATA DI COMPILAZIONE 2010
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2014
  • ISCRIZIONI al centro - LA/ POPOLAZIONE/ DI/ S. CASSIANO/ AI/ SUOI CADUTI - capitale - a incisione - italiano

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Ubaldo Del Guerra

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1925 - 1925

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'