tropaion in relazione alle armi

monumento ai caduti, 1920 - 1920
Italo Bovecchi
prima metà XX sec

Il monumento presenta una base costituita da una piattaforma a gradini in pietra serena sormontata da piedistalli marmorei ornati da formelle rettangolari aventi come raffigurazioni simboliche tematiche care al fascismo (l’eroe nudo che regge la bandiera in mano; fucili, elmi e bandiere cinti da ghirlande di quercia e alloro) e del Comune di Borgo a Mozzano, di cui viene riproposto lo stemma affiancato ad una lupa e a fronde di alloro. Anche la parte superiore è ornata da bassorilievi (quali l’aquila reale a simboleggiare la Vittoria e lo stemma sabaudo) e cinto da un motivo floreale. Una statua raffigurante una Vittoria alata reggente una corona di alloro domina il monumento. La parte centrale ed inferiore del basamento ospita l’epigrafe dedicatoria e i nominativi dei caduti in entrambi i conflitti mondiali

  • OGGETTO monumento ai caduti
  • MATERIA E TECNICA MARMO BIANCO
    PIETRA
  • ATTRIBUZIONI Italo Bovecchi: scultore
  • LOCALIZZAZIONE percorso viario
  • INDIRIZZO Via della Chiesa, Borgo a Mozzano (LU)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L’opera, commissionata da un comitato locale allo scultore pietrasantino Italo Bovecchi, fu inaugurata il 19 settembre 1920 (firma e data sono riportate sul monumento). Il 12 novembre 1995 il monumento è stato nuovamente inaugurato a seguito del completamento dei restauri e dall’apposizione (su committenza di un Comitato paesano e dell’Associazione Combattenti e Reduci) di due nuove lapidi a ricordo dei caduti nella seconda guerra mondiale. Bib.: “La Domenica del Corriere” Milano 1922 n° 32 e n° 33, p. 11; A Chifenti. Solenne cerimonia in onore dei Caduti in guerra, in "Il Tirreno", Lucca, 11/11/1995; G. Salvagnini, La scultura nei monumenti ai caduti della prima guerra in Toscana, Firenze 1999
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900848257
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara
  • DATA DI COMPILAZIONE 2010
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2014
    2016

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1920 - 1920

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ITINERARI