ERCOLE CHE CATTURA IL TORO DI CRETA

rilievo, ca 1820 - ca 1820

Lastra scolpita a bassorilievo raffigurante tre scene successive. A sinistra, tre soldati stanno alle spalle di un drappello di quattro uomini di cui uno, al centro, seduto. Al centro Ercole, coperto da una pelle di animale, è raffigurato nell'atto di colpire con una mazza il toro che tiene per le corna. A destra, due fanciulli e due figure machili intorno ad un fuoco che fuoriesce da un pozzo

  • OGGETTO rilievo
  • MATERIA E TECNICA marmo/ scultura
  • ATTRIBUZIONI Salvatore Bongiovanni: scultore
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Ducale
  • INDIRIZZO Piazza Napoleone, Lucca (LU)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE In questo bassorilievo la costruzione della figura di Ercole ricalca forme della statuaria antica pur risentendo della mediazione canoviana. La lastra fa parte di un ciclo tematico presente in Galleria - composto da quattro bassorilievi e due lunette - incentrato sulla figura dell'eroe; in particolare, le quattro lastre hanno una struttura analoga, impostata sulla convergenza dei personaggi verso il centro della scena secondo un andamento a gruppi itineranti. Interessante è l'analisi delle motivazioni che portarono alla scelta del tema di Ercole. Oltre alla forza e alla saggezza, tradizionali doti erculee che ben si collocavano nel programma di celebrazione della duchessa va, infatti, ricordato che la scoperta di Ercolano, avvenuta ad opera di un avo di Maria Luisa aveva rinnovato l'interesse per il mito del semidio, fondatore di città in terre d'Italia a cui alcuni storici nel corso del XVII secolo avevano fatto risalire anche la nascita di Lucca
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900528336
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni architettonici e per il paesaggio, per il patrimonio storico artistico e demoetnoantropologico di Pisa, Livorno, Lucca e Massa Carrara
  • DATA DI COMPILAZIONE 2001
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Salvatore Bongiovanni

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1820 - ca 1820

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'