balza - manifattura veneziana (secc. XVII/ XVIII)

balza, 1675 - 1710

Il pezzo presenta i caratteristici motivi floreali ondulati, tipici della manifattura di Venezia, 'à la rose', dove i fiori sono sormontati da piccoli rilievi. I motivi sono collegati tra loro da piccole barrette irregolari e arricchite da motivi circolari e a stella. L'effetto generale è di un decoro continuo e confuso, dove i fiori che vagamente somigliano a melograne e margherite, non hanno un preciso gusto naturalistico. Il bordo è rifinito da puntine semicircolari, decorati da piccole picots (festoncini)

  • OGGETTO balza
  • MATERIA E TECNICA filo di lino/ merletto ad ago
  • MISURE Altezza: 18 cm
    Lunghezza: 99 cm
  • AMBITO CULTURALE Manifattura Veneziana
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo di Palazzo Davanzati
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Davanzati già Davizzi
  • INDIRIZZO Via Porta Rossa, 13, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il pezzo rappresenta una delle più caratteristiche e rinomate lavorazioni di Venezia 'à la rose', o 'rosaline', lavorazione che si serve di leggeri elementi sovrapposti che invadono ornati e fondi. Tale lavorazione, di moda soprattutto nel XVIII secolo, fece meritare a questi merletti proprio la loro impalpabile leggerezza, il termine di 'point de neige'. Infatti questo genere di lavoro, insieme al punto piatto di Venezia, venne a sostituirsi ai grandi merletti barocchi a grosso rilievo, caratterizzato da sontuosi disegni floreali che si sviluppano in forma sinuosa e continua; alcuni di questi fiori avevano grossi rilievi. I merletti successivamente inventati a Venezia si mantennero sempre legati a questo modello, di cui conservarono lo stile e la tecnica, cambiando e rimpicciolendo notevolmente la dimensione. Tali merletti rimasero poi caratteristici della manifattura anche nei secoli successivi e furono riprodotti con grande fedeltà, anche nel XIX secolo. Si ritiene che questo esemplare sia stato rimaneggiato successivamente, perché le puntine sembrano più tarde e molte barrette sono state rifatte, in modo che la trina ha perduto la sua originale armonia
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900162360
  • NUMERO D'INVENTARIO Tessuti antichi 1395
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA I Musei del Bargello - Museo di Palazzo Davanzati
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1985
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2005
    2006
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1675 - 1710

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE