motivi decorativi vegetale

croce d'altare, 1457/ 1459
Betti Betto
1436/ 1480

Croce con doppio rinforzo, braccia con formelle mistilinee, gigli lungo il profilo

  • OGGETTO croce d'altare
  • MATERIA E TECNICA argento/ fusione/ incisione/ sbalzo
    SMALTO
  • ATTRIBUZIONI Betti Betto
  • LOCALIZZAZIONE Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Sulla base delle notizie riportate nei documenti degli Spogli Strozziani l a parte superiore della croce d'argento è stata allogata a Betto di France sco Betti nel 1457 ed è stata pagata due anni dopo, allo stesso artista, 1 030 fiorini. La presenza di Betto come esecutore della croce è stata messa in dubbio da Doris Carl (1984). La studiosa ipotizza che questo artista n on avrebbe mai eseguito materialmente l'opera perchè la sua attività prima ria era quella di setaiolo ed avrebbe quindi, nel contratto con l'Arte di Calimala, ricoperto il ruolo di Garante dell'allogazione. La Carl comunque non risolve il problema dell`esecuzione degli smalti della parte superior e della croce. Nel 1983 Passavant riconduce a Betto l'esecuzione degli sma lti
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà persona giuridica senza scopo di lucro
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900160544-25
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Betti Betto

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1457/ 1459

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'