tavolo, 1819 - 1819

Piano rettangolare di malachite, base in bronzo dorato e cesellato; fasce, delimitate da dadi con rosette ed ornate da bassorilievi a figure di puttini, con due teste di medusa ciascuna, sostenute all'estremità da due coppie di figure femminili alate terminanti in grandi fogliami d'acanto che si uniscono in basso per sorreggere un'anfora. Dette anfore hanno due maniglie ciascuna e riporti raffiguranti danzatrici e palmette. Una grande traversa di bronzo, sagomata e cesellata a palmette e fogliami, unisce i piedi ed ha, al centro, un vaso di forma Medici, piano, anch'esso in bronzo dorato

  • OGGETTO tavolo
  • MATERIA E TECNICA bronzo/ doratura/ cesellatura
    malachite
  • MISURE Profondità: 132 cm
    Altezza: 98 cm
    Larghezza: 240 cm
  • ATTRIBUZIONI Pierre-philippe Thomire: esecutore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Palatina e Appartamenti Reali
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pitti
  • INDIRIZZO P.za Pitti, 1, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Tavolo eseguito da Pierre-Philippe Thomire (1751-1843) nella sua bottega nel 1819 per il conte Nicola Demidoff ambasciatore della Russia in Toscana dal 1824 e da questi donato al granduca Leopoldo nel 1829. Molti altri lavori in bronzo e malachite si trovavano nella villa Demidoff a Pratolino (cfr. Catalogo della Vendita, 1880) tra i quali un altro tavolo tondo oggi al Museo Stibbert
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900135317
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Le Gallerie degli Uffizi
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1974
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2000
    2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Pierre-philippe Thomire

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1819 - 1819

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'