Madonna con Bambino tra Santo Stefano e Santa Reparata

dipinto, ca 1395 - ca 1399
Di Nardo
notizie 1380 ca.-1424 ca

Zoccolo modanato, motivi decorativi a racemi e quadrilobi, colonnine tortili laterali, capitelli a foglie d'acqua, pannello centinato, cornice modanata con dentelli e motivi fitomorfi intagliati

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA oro/ laminazione/ punzonatura
    tavola/ pittura a tempera
  • ATTRIBUZIONI Di Nardo
  • ALTRE ATTRIBUZIONI Gerini Niccolò/ Scuola
    Gerini Niccolò
    Lorenzo Di Niccolò
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria dell'Accademia
  • LOCALIZZAZIONE Monastero di S. Niccolò di Cafaggio (ex)
  • INDIRIZZO via Ricasoli, 58/60, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La pala, di cui si ignora la esatta provenienza, fu commissionata probabilmente dalla Magistratura dell'Arte della Lana, come testimonia l'Agnus Dei, insegna di tale Arte, effigiato sia sul vessillo di Santo Stefano, protettore dei "lanaioli" insieme a Santa Reparata, sia nei due tondi sullo zoccolo. E' quindi ipotizzabile l'originaria collocazione nei locali stessi della Magistratura (Antal), oppure su qualche altare della cattedrale fiorentina allora dedicata a Santa Reparata (Van Marle). Probabilmente l'opera pervenne all'Accademia (ivi documentata già dal 1784) in concomitanza con le soppressioni leopoldine. A questo proposito il Procacci evidenzia il fatto che la Magistratura dell'Arte della Lana fu soppressa proprio al tempo di Pietro Leopoldo. La tavola, ritenuta della scuola di Niccolò di Pietro Gerini dal Cavalcaselle, fu riferita al Gerini fino a quando il Sirèn avanzò il nome di Lorenzo di Niccolò. Successivamente, nel 1907, lo stesso Sirèn, ricostruendo il corpus delle opere di Mariotto di Nardo in seguito alla scoperta di un documento pubblicato dal Giglioli, riconobbe la mano di Mariotto anche in questa tavola. Da allora l'attribuzione è stata unanimemente confermata fino al recente contributo del Boskovits che propone la datazione dell'opera al 1395-1400
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900094384
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Galleria dell'Accademia di Firenze
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1975
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 1987
    2005
    2006
  • ISCRIZIONI alla base della tavola - S(AN)C(TU)S. STEPHANUS. MARTIRIS. S(AN)C(T)A. REPARATA. VIRGINE - caratteri gotici - a pennello - latino
  • STEMMI sul vessillo sorretto da Santo Stefano e sui tondi dello zoccolo - civile - Stemma - Popolo di Firenze - 3 - rosso e argento con Agnus Dei

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Di Nardo

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1395 - ca 1399

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'