San Giuliano e San Zanobi

dipinto, ca 1395 - ca 1399
Lorenzo Di Bicci
notizie 1370-1399

Inserito in un passe-partout di masonite con incorniciatura in legno moderno

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tavola/ pittura a tempera/ doratura
  • ATTRIBUZIONI Lorenzo Di Bicci
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria dell'Accademia
  • LOCALIZZAZIONE Monastero di S. Niccolò di Cafaggio (ex)
  • INDIRIZZO via Ricasoli, 58/60, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il pannello, di cui non si conosce la provenienza, fu per la prima volta riferito a Lorenzo di Bicci dal Salvini (1932) e dallo stesso ricollegato, come parte di un medesimo polittico, al dipinto con i Santi Nicola e Iacopo del Museo Bandini di Fiesole, già attribuito a Lorenzo dal Salmi nel 1930. L'ipotesi del Salvini è stata confermata in occasione della mostra del 1972, nella quale si è riunito il pannello dell'Accademia ai due santi del Museo Bandini montati, fino al 1951-53, ai lati di un crocifisso e invece costituenti un unico sportello di polittico. (Firenze restaura 1972). La critica successiva, concordando nell'attribuzione, ha invece espresso pareri contrastanti per la datazione. Una collocazione cronologica precoce, intorno agli anni Ottanta (Salvini), sostenuta anche dalla Marcucci per i chiari riferimenti stilistici ad Andrea Orcagna, alla cui bottega probabilmente Lorenzo di Bicci si formò, e per l'anteriorità del pannello rispetto alla Pala di San Martino oggi all'Accademia, è invece avversata da Boskovits (1975), che data la tavola agli anni 1395-1400
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900191332
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Galleria dell'Accademia di Firenze
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1986
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 1987
    2005
    2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Lorenzo Di Bicci

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1395 - ca 1399

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'