SAN SEBASTIANO

dipinto, ca 1650 - ca 1650
Giordano Luca
1634/ 1705

Il santo, agonizzante è legato con le mani in alto; in basso a sinistra due figure incappucciate, di cui si vedono solo la testa e le spalle. Colori: il tono fondamentale è bruno, con fondo molto scuro, rosa-giallatre le carni. Cornice intagliata e dorata, con motivi di girali fitomorfi, traforati a giorno degli inizi del sec. XVIII

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 113.5
    Larghezza: 93.5
  • ATTRIBUZIONI Giordano Luca
  • ALTRE ATTRIBUZIONI Garbieri Lorenzo
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo Nazionale di Palazzo Mansi
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Mansi
  • INDIRIZZO via Galli Tassi, Lucca (LU)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il dipinto fu per molto tempo attribuito al bolognese Lorenzo Garbieri, anche per erronea interpretazione della sigla dell'angolo inferiore destro, e con questa attribuzione giunse a Lucca, mantenendola poi negli inventari ottocenteschi, nel catalogo Campetti etc. Come opera del Garbieri fu quindi inviato alla mostra del 1922 e citato nella Prima edizione del catalogo. In tale occasione il Longhi restituì l'opera al Giordano, così che la Seconda edizione del catalogo poté correggere l'errore, come fece anche la Nugent, nel successivo vasto reportage dedicato alla mostra. Ma la precisazione restò quasi ignorata. Ancora nel 1923 il Mayer lo riproponeva come opera del Garbieri, e così il Ferrara, un decennio dopo. Il S. Sebastiano di Lucca fa parte di una serie di con soggetti analoghi (musei di Colonia, di Dublino, di Poitiers) databili al primissimo periodo della produzione di Luca Giordano, ancora legata agli 'esempi dell'ultimo e più gentile Ribera, unita ai modi nuovi e patetici di un soluto pittoricismo di stile vandyckiano' (O. Ferrari 1966), e quindi assegnabile probabilemtne agli anni intorno al 1650 (Griseri, 1961)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900067686
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni architettonici e per il paesaggio, per il patrimonio storico artistico e demoetnoantropologico di Pisa, Livorno, Lucca e Massa Carrara
  • DATA DI COMPILAZIONE 1977
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 1998
    2006
  • ISCRIZIONI In basso a destra - L.G - corsivo - a pennello -

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giordano Luca

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1650 - ca 1650

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'