battesimo di Cristo

dipinto, 1620 - 1620

Il dipinto rappresenta il Cristo avvolto in un manto ed inginocchiato sulla riva del Giordano, che riceve il Battesimo da S.Giovanni Battista, in piedi alla sua destra

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 380
    Larghezza: 246
  • ATTRIBUZIONI Chimenti Jacopo Detto Empoli (1551/ 1640): esecutore
  • LOCALIZZAZIONE Pisa (PI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il Venturi riporta che l'Empoli in questo dipinto mostra i rapporti avuti in giovinezza con il Poccetti, infatti tale influenza si avverte soprattutto nelle sfumature del colore. L'esatta dell'opera al 1620, che precedentemente oscillava tra l'ipotesi avanzata dal Busse antecedente al 1603, e quella della Forlani databile al 1613 circa, è stata scoperta durante il recente restauro del 1970 da Silvia Meloni T
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900032978
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Pisa e Livorno
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni architettonici e per il paesaggio, per il patrimonio storico artistico e demoetnoantropologico di Pisa, Livorno, Lucca e Massa Carrara
  • DATA DI COMPILAZIONE 1975
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • ISCRIZIONI sul retro - DIPINTA DA JACOPO CHIMENTI DA EMPOLI NEL 1620 E ADDI' 10 DETTO DI DICEMBRE, SI ASSETTO' SUL TELAIO PER MANDARE A PISA AL S.EMILIO NERVI NELLA SUA CAPPELLA. ERA PRESENTE IL SIGNOR LORENZO VASARI EL SIGNOR DUCA DELLA LUNA EL BARDOTTO LEGNAIOLO-IO JACOPO DA EMPOLI MANDO P.P.D.ANNO.DO.1620.// - corsivo - a pennello -
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Chimenti Jacopo Detto Empoli (1551/ 1640)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1620 - 1620

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'