figura di soldato in combattimento

monumento ai caduti a montagna figurata, ante 1926/06/06 - 1926/06/06
Ugo Rancati
1895/ 1976

Il monumento è costituito da una piramide di pietre naturali su cui si erge un fante bronzeo, col braccio destro teso nell'atto di lanciare una bomba a mano

  • OGGETTO monumento ai caduti a montagna figurata
  • MATERIA E TECNICA PIETRA
    bronzo/ fusione
  • MISURE Profondità: 400 cm
    Altezza: 490 cm
    Lunghezza: 450 cm
  • ATTRIBUZIONI Ugo Rancati: progettista
  • LOCALIZZAZIONE percorso viario
  • INDIRIZZO Via Alberoni, Castell'Arquato (PC)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il monumento, inaugurato il 6 giugno 1926, fu progettato dallo scultore Ugo Rancati, autore in quegli anni di numerosi memoriali ai caduti piacentini: Cortemaggiore, Agazzano, Gossolengo, S. Giorgio, Vigolo Marchese, Pianello, Piozzano e tranvieri della città. Alla sua sommità, l'eroismo del fante valoroso traspare dal volto serio e sicuro e dalla posa delle gambe, salde sulla roccia. Nell'area di rispetto attorno al cippo sono presenti due cannoni. Bibliografia: La Grande Guerra. Monumenti e testimonianze nelle province di Parma e Piacenza, Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici di Parma e Piacenza, grafiche STEP editrice, 2013, p. 168, scheda di Marianna Biondi. F. Lombardi, Il monumento ai caduti di Lugagnano Val D'Arda, Piacenza, Grafiche Lama, 2009
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800577589-0
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Parma e Piacenza
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Parma e Piacenza
  • DATA DI COMPILAZIONE 2014
  • ISCRIZIONI corona di bronzo - VIGOLO ai suoi CADUTI - a incisione - italiano

BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Ugo Rancati

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ante 1926/06/06 - 1926/06/06

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ITINERARI