S. Enrico Imperatore, santo Vescovo e sante dell'ordine domenicano

pala d'altare, 1740 - 1760
Giovanni Morini (attribuito)
notizie secc. XVIII-XIX

Composizione affollata di personaggi, entro struttura architettonica ad esedra. S. Enrico, in veste regale e corazza di colore azzurro con manto rosso e giallo, è inginocchiato. Davanti a lui un Vescovo in piedi con piviale giallo e azzurro. Assistono due sante dell'ordine domenicano, una corona e giglio e l'altra inginocchiata mentre un angioletto le porge una corona. In alto, in luce giallastra, un angelo panneggiato di giallo sostiene una bilancia. Vi sono inoltre cherubini. Colorazione lieve, con toni chiari e luminosi

  • OGGETTO pala d'altare
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 285 cm
    Larghezza: 180 cm
  • ATTRIBUZIONI Giovanni Morini (attribuito)
  • LOCALIZZAZIONE Correggio (RE)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il dipinto era menzionato da A. Quintavalle (1938) con echi da G.M. Crespi. E' da attribuirsi al pittore viadanese Giovanni morini (Cfr. C. Perina 1965), artista operoso con numerosi lavori nelle chiese del basso reggiano e a Carpi. La sua attività, assai caratterizzata, è identificabile per il confronto documentario di alcuni suoi lavori a Carpi nella chiesa di S. Nicolò. Un dipinto dello stesso, ma attribuito al mantovano Giuseppe Orioli, si trova nella chiesa di S.Maurizio a Mantova (Cfr. S. Maurizio in Mantova...1982)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800437769
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Modena e Reggio Emilia
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Modena e Reggio Emilia
  • DATA DI COMPILAZIONE 1977

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giovanni Morini (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1740 - 1760

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'