Venere Vincitrice

gemma, ca 100 - ca 299

Corniola arancione. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 4. Venere di spalle con testa volta a s. e veste slacciata, che le ricade fino alle cosce, lasciando completamente scoperto il tronco; la dea si appoggia con il gomito d. ad una bassa colonnetta, mentre con la mano d. tiene una lancia, che attraversa trasversalmente il campo; la mano s., il braccio proteso in avanti, regge un elmo; ai piedi, sulla s., uno scudo

  • OGGETTO gemma
  • MATERIA E TECNICA CORNIOLA
  • MISURE Lunghezza: 14.5 mm
    Spessore: 4.5 mm
    Larghezza: 12 mm
  • AMBITO CULTURALE Produzione Romana
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Estense
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo dei Musei
  • INDIRIZZO largo Sant'Agostino, 337, Modena (MO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La raffigurazione appartiene al tipo definito Venus Victrix, diffuso soprattutto nel II-III sec. d.C. (cfr. AG Wien III, nn. 2801-2809, nn. 2807-2809). L'iconografia appare piuttosto standardizzata, tuttavia talvolta risulta semplificata o leggermente variata, come nel caso della gemma n. 328 (scheda n. 08/002855789), priva di attributi e con busto leggermente ruotato a s., o la gemma n. 297 (08/00285547), con elmo trasformato in vaso e delfino al posto dello scudo
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800286258
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA GALLERIA ESTENSE
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Modena e Reggio Emilia
  • DATA DI COMPILAZIONE 2007
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2012

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 100 - ca 299

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE