Amorino con armi

gemma, ca 100 - ca 299

Corniola arancione. Forma subcircolare; Zwierlein-Diehl 6. Figura maschile alata (Genio?), stante frontale, con la testa rivolta a d., nuda ad eccezione di un mantello che ricade dal braccio d.; la gamba d. è flessa, l'anca s. è decisamente spostata in fuori; la mano s., protesa, sorregge un elmo con cimiero; da dietro il braccio ed il fianco d. spunta l'elsa di un gladio, inclinata verso il basso; da dietro la gamba s., la parte inferiore di una lancia che passa obliqua dietro il corpo; sulla d., ai suoi piedi, è uno scudo di profilo ritto a terra. Linea di base

  • OGGETTO gemma
  • MATERIA E TECNICA CORNIOLA
  • MISURE Lunghezza: 13 mm
    Spessore: 3.5 mm
    Larghezza: 11.5 mm
  • AMBITO CULTURALE Produzione Romana
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Estense
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo dei Musei
  • INDIRIZZO largo Sant'Agostino, 337, Modena (MO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Pur con alcune sostanziali differenze, soprattutto stilistiche, questo soggetto iconografico compare quattro volte nella raccolta glittica della Galleria Estense: n. 87 (0285337, onice, I sec. a.C.), n. 254 (00285504, corniola arancione, II-III sec. d.C.), n. 406 (00285656, eliotropio, II-III sec. d.C.) n. 476 (00285726, corniola rossa, II-IV sec. d.C.). Esso potrebbe essere identificato con un Genio alato, legato alla sfera eroico-militare. I primi tre esemplari presentano nell'impianto generale molte somiglianze: figura nuda stante, rivolta verso d., con elmo nella d. e scudo ai piedi, sulla d.; i nn. 87 e 254 presentano la clamide avvolta intorno al braccio d., che nel primo caso tiene una lancia, come il n. 406, e nel secondo caso una spada. Maggiori differenze di impostazione contraddistinguono invece il n. 476: figura rivolta a s., con gamba d. incrorciata e sovrapposta alla s., e l'unico attributo presente, oltre alle ali, è rappresentato dalla lancia, tenuta però sempre con la d. Queste differenze potrebbero essere imputate, oltre che all'ambito produttivo, anche ad una diversa cronologia
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800285504
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA GALLERIA ESTENSE
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Modena e Reggio Emilia
  • DATA DI COMPILAZIONE 2007
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2012

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 100 - ca 299

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE