Fortuna seduta con timone

gemma, ca 100 - ca 299

Corniola arancione. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 6. Fortuna seduta in trono di profilo verso d., vestita di lungo chitone pieghettato cinto in vita e mantello che scende dalla spalla d.; con la mano d. regge un timone ; con il braccio s., una cornucopia. Linea di base

  • OGGETTO gemma
  • MATERIA E TECNICA CORNIOLA
  • MISURE Lunghezza: 14 mm
    Spessore: 3.5 mm
    Larghezza: 11.5 mm
  • AMBITO CULTURALE Produzione Romana
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Estense
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo dei Musei
  • INDIRIZZO largo Sant'Agostino, 337, Modena (MO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il tipo iconografico della Fortuna seduta, assai frequente sui rovesci monetali dall'età traianea in poi, risulta meno documentato sulle gemme: cfr. ad es. Sena Chiesa 1966, pp. 243-244, tav. XXXI, n. 618 (corniola, inizi II sec. d.C.); AGDS I/3, Muenchen, tav. 242-243, n. 2617 (corniola, II/III sec. d.C.), n. 2618 (sarda, III sec. d.C.), n. 2619 (corniola, tardo III sec. d.C.), n. 2621 (sarda, III sec. d.C.: patera al posto del timone), n. 2622 (prasio, III sec. d.C.: c.s.); AGDS III, Braunschweig, tav. 13, n. 105 (diaspro giallo, II-III sec. d.C.); AGDS III, Goettingen, tav. 41, n. 153 (corniola, II sec. d.C.); AGDS IV, Hannover, tav. 202, nn. 1515-1516 (corniola, II/III sec. d.C.); D'Agostini 1984, p. 36, n. 47 (corniola, II-III sec. d.C.)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800285503
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA GALLERIA ESTENSE
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Modena e Reggio Emilia
  • DATA DI COMPILAZIONE 2007
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2012

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 100 - ca 299

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE