Marte

gemma, ca 100 - ca 299

Sardonica giallo-miele e inclusioni biancastre. Retro piatto. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 8. Soldato nudo con elmo, stante sulla s., il corpo frontale e la testa di profilo verso d., che si appoggia con la s. ad un'asta, alla base della quale è uno scudo, mentre nella d., assieme ad una clamide, tiene un gladio. Linea di base

  • OGGETTO gemma
  • MATERIA E TECNICA sardonice/ intaglio
  • MISURE Lunghezza: 12.5 mm
    Spessore: 2 mm
    Larghezza: 10 mm
  • AMBITO CULTURALE Produzione Romana
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Estense
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo dei Musei
  • INDIRIZZO largo Sant'Agostino, 337, Modena (MO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Per il materiale cfr. i nn. 190 (08/00285440) e 196 (08/00285446). REVISIONE: Potrebbe trattarsi di una raffigurazione derivata dall'iconografia tradizionale di Marte Ultore, rappresentato in costume legionario (più raramente, nudo), con l'asta o lancia retta solitamente dalla mano verso la quale è rivolta la testa e l'altra mano posata sullo scudo ritto a terra, dalla parte della gamba flessa o di scarico (cfr. n. 259 = 00285509): nel caso della gemma della Galleria Estense di Modena, la lancia e lo scudo sono però situati entrambi dalla stessa parte, quella verso cui si rivolge la testa.. Per la resa piuttosto sommaria si può proporre una datazione al II-III sec. d.C
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800285437
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA GALLERIA ESTENSE
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Modena e Reggio Emilia
  • DATA DI COMPILAZIONE 1998
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2007
    2012

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 100 - ca 299

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE