ancona, 1631 - 1631
Guido Fassi
1584/ 1649

Struttura monumentale in scagliola policroma a finti marmi nei toni cromatici rosso, nero, bianco, grigio venato. Due colonne liscie dal capitello ionico inquadrano arco centinato e reggono trabeazione orizzontale dalle cornici sporgenti e sui lati sagomature arricciate a volute. Timpano spezzato sormontato da sfere e nel centro cartiglio a volute laterali con frontone triangolare. Sui dadi delle colonne, a sinistra, stemma gentilizio

  • OGGETTO ancona
  • MATERIA E TECNICA scagliola/ pittura
  • ATTRIBUZIONI Guido Fassi
  • LOCALIZZAZIONE Carpi (MO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Lo stemma nel dado della colonna di sinistra è della famiglia Brusati (campo sbarrato orizzontalmente con croce decussata ed in basso, verticalmente, due aquile, una nera, l'altra bianca, su fondo azzurro e giallo con sole a destra) a cui si deve riferire la committenza. Ritenuta la data di esecuzione abbastanza precoce (1631) per il manufatto di scagliola, l'altare si può attribuire a Guido Fossi. Valga il confronto con le ancone dell'altare dell'Immacolata in S. Nicolò e dell'Addolorata nel Duomo di Carpi che sono degli stessi anni
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA detenzione Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800282538
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Modena e Reggio Emilia
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Modena e Reggio Emilia
  • DATA DI COMPILAZIONE 1979
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Guido Fassi

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1631 - 1631

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'