lampadario - a bracci - bottega piacentina (seconda metà sec. XIX)

lampadario a bracci, 1850 - ca 1899

La coppa del lampadario, di forma schiacciata, è decorata nella parte inferiore da cherubini alternati ad ampi scudi tra volute recanti simboli della passione. Subito sopra corre una fascia a foglie lanceolate. Dall'orlo si origina una prima serie di bracci reggilampada (ben dodici), intrecciati in esili volute e terminanti in piattelli decorati da gocce di vetro pendenti. Dall'interno della coppa si alza una seconda serie di bracci reggilampada (sempre dodici) ed al centro si trova l'asta che collega il lampadario al soffitto (interrotta da un nodo schiacciato e dal piattello che sorregge le catenelle di raccordo); sotto la coppa sporge un pomolo cui è attaccata una nappa

  • OGGETTO lampadario a bracci
  • MATERIA E TECNICA lega metallica/ argentatura/ doratura
    VETRO
  • AMBITO CULTURALE Bottega Piacentina
  • LOCALIZZAZIONE San Giorgio Piacentino (PC)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Questo lampadario, pur di fattura non raffinata, è interessante per la rarità con cui questo tipo di arredi si è conservata (almeno nel piacentino). La forma non differisce molto da quella dei lampadari da sala di fine '800 e la destinazione ecclesiastica del pezzo è denunciata solo dal repertorio iconografico dispiegato sulla coppa. E' probabilmente identificabile nel "lampadario in rame e bronzo argentato e dorato" donato alla chiesa nel 1887 da Giuseppe Bottego (cfr. schede nn. 11, 12 e 15) ed opera dei fratelli Bigomi-Bigotti di Piacenza
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800259533
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Parma e Piacenza
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Parma e Piacenza
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1850 - ca 1899

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE