caccia all'orso

arazzo, 1550 - 1599

Ordito di lana e seta con prevalenza di ambientazione boschereccia e verzure in toni verdi cangianti e fondi di paesaggi con montagne innevate, colline, villaggi, una grande villa-castello con giardino all'italiana. La scena, movimentata, si svolge al centro dove cacciatori e cani si avventano sull'orso. I costumi cinquecenteschi hanno colori rosati, azzurri, gialli, rossi, con ampi cangiantismi. Privo della bordura di completamento

  • OGGETTO arazzo
  • MATERIA E TECNICA lana e seta/ arazzo
    seta/ lavorazione a telaio
  • MISURE Altezza: 210
    Larghezza: 300
  • AMBITO CULTURALE Manifattura Fiamminga
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo Civico "Il Correggio"
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo dei Principi
  • INDIRIZZO Corso Cavour 7, Correggio (RE)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La serie di arazzi di Correggio, dai primi descrittori è erroneament fatta attribuire alla scuola dell'arazziere Rinaldo Duro, documentato a Correggio nella seconda metà del XV secolo (B. BIGI, 1872, pp. 357 e ss, idem 1878; L. BIGI, 1890, pp. 19-20; GIUFFREY, 1879, p. 44), inoltre in MOSTRA D'ARTE SACRA, 1922, pp. 24-25; CATALOGO ARTE ANTICA, 1923, p. 41; E. BERTOLINI, 1928, pp. 9-21 e 1930, pp. 25-27. Esposti alla mostra italiana del giardino del 1931, cfr. A. J. RUSCONI, 1931. Assegnati a manifattura fiamminga del XVI secolo da L. PETTORELLI (1936, pp. 77-85), così di seguito in R. FINZI, 1949, pp. 30-32; A. G. QUINTAVALLE, 1961, p. 438; R. FINZI, 1966, pp. 55-57-71 e dello stesso 1968, pp. 171-172. La cronologia, le vicende, a loro esistenza nel 1786 nel palazzo comunale e la probabile origine nello stesso Palazzo dei Principi e il loro recente restauro sono compendiati da A. GHIDINI, 1977, pp. 98-110 a cui si rimanda
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800233141
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Modena e Reggio Emilia
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Modena e Reggio Emilia
  • DATA DI COMPILAZIONE 1984
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1550 - 1599

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE