monumento funebre a cappella, post 1920 - ante 1926

CAPPELLA CON ZOCCOLO IN MARMI POLICROMI E RIQUADRI SORMONTATO DA GENI ALATI, POSTI SPECULARMENTE AI LATI DELLA PORTA RIQUADRATA IN MARMO GRIGIO VARIAMENTE SCOLPITO, CHIUSO DA UN CANCELLETTO IN FERRO BATTUTO. LA PARTE SUPERIORE PRESENTA SCANALATURE ORIZZONTALI CULMINA IN UN FRONTONE ARTICOLATO DECORATO DA ISCRIZIONE E CORONA A RILIEVO SORMONTATO DA DOPPIA CORNICE CON ACROTERI STILIZZATI SULLA QUALE E' POSTA UN'URNA

  • OGGETTO monumento funebre a cappella
  • MATERIA E TECNICA ferro/ battitura
    marmo bianco/ scultura
  • MISURE Profondità: 300
    Larghezza: 235
  • AMBITO CULTURALE Ambito Ligure
  • LOCALIZZAZIONE Cimitero di S. Martino
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il monumento sepolcrale si contraddistingue rispetto a quelli della stessa area, appartentenenti tutti ad illustri cittadini di Zoagli, per il suo stile imponente che ne suggerisce una datazione più tarda ( tra il primo e il secondo quarto del XX secolo).Carlotta Bafico è ricordata dal Sac. Agostino Cuneo tra i benefattori dell'Ospedale
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà mista pubblica/privata
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0700254826
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Liguria
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Liguria
  • DATA DI COMPILAZIONE 2004
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1920 - ante 1926

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE