Santa Maria Maddalena

dipinto, 1692 - 1695

Dipinto senza cornice. Maria Maddalena, eremita nel deserto, è ritratta a figura intera con in mano il libro appoggiato sul teschio. In basso alla sua destra un puttino ha il vaso degli unguenti. Nello sfondo il paesaggio è reso sommariamente

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • AMBITO CULTURALE Ambito Genovese
  • ATTRIBUZIONI Parodi Domenico (attribuito)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Palazzo Reale di Genova
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Reale
  • INDIRIZZO Via Balbi 10, Genova (GE)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il dipinto, acquistato da Gerolamo Ignazio Durazzo nel 1743, è da allora esposto nel Salotto degli Stucchi Verdi. Già citato dal Ratti nel 1766, quando ricordava che le mezzerie della residenza di via Balbi erano ricche di originali di Domenico Parodi, è sempre stato attribuito all'artista negli inventari ottocenteschi a partire dalla citazione nel contratto d'acquisto della dimora del 1824: "S. Maria Maddalena non terminata di palmi 7 e 4 del detto quondam Parodi". Nell'inventario del 1950, a causa delle citazioni reniane, testimonianza degli studi giovanili di Domenico Parodi sulle opere di Guido Reni, riscontrabili anche nel Narciso del medesimo salotto, era attribuito ad una "scuola bolognese del XVIII secolo", così come nella prima schedatura del 1982
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0700032726
  • NUMERO D'INVENTARIO 1219
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Palazzo Reale di Genova
  • ENTE SCHEDATORE Palazzo Reale di Genova
  • DATA DI COMPILAZIONE 1981
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2021
    2010
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Parodi Domenico (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1692 - 1695

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE