allegoria della Vittoria come angelo vestito all'antica

monumento ai caduti a colonna, 1917 - 1917/09/20

Il monumento è collocato al centro della piazza. E' costituito da una serie di tre gradini con spigoli smussati, realizzati in blocchi di pietra calcarea al cui centro è posto un podio cubico monolitico con fascia basale. Questo innalza una colonna monolitica liscia a bocciardatura, con base modanata e capitello tuscanico decorato con ovuli ionici e fascia floreale d'alloro. Sopra è posta una base quadrangolare di fattura recente che sostiene e consolida lo zoccolo ottagonale della scultura. Quest'ultima rappresenta la Vittoria alata, vestita all'antica, che indica con la foglia di palma la via di Trieste. La scultura è stata' realizzata in malta e conglomerato cementizio armati con rete metallica strutturale interna. Sul lato frontale del podio basale è incastonata la lapide rettangolare ad angoli smussati contenente l'iscrizione

  • OGGETTO monumento ai caduti a colonna
  • MATERIA E TECNICA marmo bianco/ lapidi
    granigliato cementizio
    malta cementizia
    pietra calcarea d'Aurisina
  • MISURE Profondità: 210 cm
    Altezza: 640 cm
  • AMBITO CULTURALE Ambito Militare Italiano
  • ATTRIBUZIONI Guidetti Dante (attribuito): scultore
  • LOCALIZZAZIONE piazza della Vittoria
  • INDIRIZZO Piazza della Vittoria, Sagrado (GO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Realizzato ed inaugurato durante il conflitto nel 1917, sostituendo il precedente busto dell'Imperatore austro-ungarico nel frattempo abbattuto, venne danneggiato durante l'occupazione austriaca del 1918. Riscostruito nel dopoguerra venne nuovamente inaugurato nel 1919
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0600172988
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio del Friuli Venezia Giulia
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio del Friuli Venezia Giulia
  • DATA DI COMPILAZIONE 2016
  • ISCRIZIONI sul basamento, lato frontale, al centro - DA UN SICURO AUSPICIO QUI ERETTA/ TRA I SANGUIGNI BALENI DEL CARSO/ INFRANTA POI NON UCCISA/ DA LA SVENTURA/ QUESTA VITTORIA/ NEL QUARTO ANNIVERSARIO DELLA REDENZIONE/ SAGRADO RISOLLEVA/ NEL RADIOSO TRIONFO DELLE ARMI D'ITALIA/ ___ / 24.VI.MCMXV = 24.VI.MCMXIX - maiuscolo - a incisione - italiano
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Guidetti Dante (attribuito)

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE

ITINERARI