allegoria della Patria

monumento ai caduti a cippo,
Augusto Murer
1922/ 1985

L’opera, delimitata da un’area recintata da pilastri in pietra e ringhiera in ferro, è composta da un cippo poggiante su una base rettangolare, sormontato da una statua in bronzo raffigurante l’Italia che regge una fiaccola con il braccio destro e una corona d’alloro con la mano sinistra. La base è ornata da una scultura raffigurante un’aquila con le ali spiegate e una corona d’alloro, sormontata da una lapide dedicata a don Angelo Arnoldo. Il cippo porta sul fronte una lastra con i nomi dei caduti e dispersi di tutte le guerre e sulla sommità la scritta dedicatoria principale. Sui lati del cippo sono disposti tre altorilievi in bronzo fuso a cera persa realizzati da Augusto Murer. Essi rappresentano un “Soldato che regge il commilitone ferito” sullo sfondo del Passo della Sentinella, “La Pietà che raccoglie nel suo grembo il Caduto” sullo sfondo del Ponte di Perati e il “Cristo che stende le braccia sui Caduti nel campo di battaglia”

  • OGGETTO monumento ai caduti a cippo
  • MATERIA E TECNICA Bronzo
    marmo bianco di Carrara
    FERRO
    MARMO ROSA
  • AMBITO CULTURALE Ambito Veneto
  • ATTRIBUZIONI Augusto Murer: pittore/ scultore
  • LOCALIZZAZIONE piazza
  • INDIRIZZO Piazza Santissima Trinità, Santo Stefano di Cadore (BL)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Prima della costruzione dell’attuale monumento ai caduti, sul lato esterno destro della chiesa della Santissima Trinità erano collocate due lapidi commemorative ora scomparse. L’opera attuale fu voluta dal “Comitato pro monumento ai caduti” e dalla Regola di Costalissoio, i quali affidarono la sua realizzazione alla ditta Riccardo Tomaselli di Belluno e all’artista Augusto Murer. Su un lato del monumento è collocata una targhetta in ricordo della costruzione dell’opera, affissa successivamente alla morte dell’artista. La lapide dedicata a Don Angelo Arnoldo ricorda il suo operato come cappellano militare volontario e il suo impegno nel recupero delle salme disperse sul fronte del Comelico al termine del primo conflitto mondiale
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0500714238
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per l’area metropolitana di Venezia e le province di Belluno, Padova e Treviso
  • ENTE SCHEDATORE Fondazione Comelico Dolomiti - Centro studi transfrontaliero
  • ISCRIZIONI basamento della statua - COSTALISSOIO AI SUOI CADUTI - capitale - a rilievo - italiano

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Augusto Murer

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE