Veduta di Paese sul Fiume Arno nella Golfolina. Paesaggio lungo l'Arno in località Gonfolina

stampa smarginata di traduzione,
Monaco Pietro (belluno 1707/ Venezia 1772)
Belluno 1707/ Venezia 1772

Veduta: Toscana: Golfolina. Fiumi: Arno. Architetture: casolare: rovine; edifici; chiesa. Paesaggio: paesaggio fluviale. Piante: alberi; pini. Figure: figure maschili; figure femminili; bambino. Animali: cani; mulo. Oggetti: bastoni, ceste, panni

  • OGGETTO stampa smarginata di traduzione
  • MATERIA E TECNICA carta/ acquaforte
  • AMBITO CULTURALE Ambito Bellunese
  • ATTRIBUZIONI Monaco Pietro (belluno 1707/ Venezia 1772): incisore
    Zocchi Giuseppe (1711 Ca./ 1767): disegnatore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Fondo Alpago-Novello
  • LOCALIZZAZIONE Museo Civico di Belluno
  • INDIRIZZO Via Roma, 28 - 32100, Belluno (BL)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L'incisione figura come tavola 16 nella raccolta di “Vedute delle Ville, e d’altri luoghi della Toscana”, pubblicata a Firenze dal marchese Andrea Gerini nel 1744-45 da disegni di Giuseppe Zocchi. Quest’ultimo aveva realizzato, a partire dalla fine degli anni Trenta, 77 disegni di formato e taglio uniformi, rimasti presso i Gerini e oggi conservati alla Morgan Library di New York; l’occasione per l’impresa editoriale fu probabilmente la visita del 1738 da parte di Francesco Stefano di Lorena e Maria Teresa d’Austria. All’esecuzione delle tavole si dedicarono vari incisori, che andarono ad affiancare - per velocizzare il compimento della serie - il romano Vincenzo Franceschini Gabburri. Per un’esaustiva ricostruzione dell’impresa editoriale, con tutte le sue articolare implicazioni, si veda il recente e specifico volume dedicatole da Mario Bevilacqua del 2010 (citato in bibliografia e con rimandi ai contributi precedenti, il particolare alle pp. 5-25 del saggio “Giuseppe Zocchi e l’architetttura”), che ne ha giustamente sottolineato l’aspetto peculiare e innovativo e il suo carattere di vero e proprio repertorio architettonico. Tra gli incisori che eseguirono le 50 tavole totali, anche il bellunese Pietro Monaco realizzò ben 7 tavole, numerate nella serie rispettivamente 2 (La Pace), 16 (Veduta di Paese sul Fiume Arno nella Golfolina), 20 (Villa di Sesto della SS.ri Marchesi Corsi), 24 (Villa del Barone della SS.ri Mar.si Tempi), 29 (Villa di Montughi della SS.ri March.si Gerini), 42 (Villa della Luna della SS.ri Mar.si Guadagni) e la tavola 50 che chiude la raccolta (La Reale Villa di Lappeggi). Il foglio documento il primo stato su due della matrice, prima della numerazione apposta successivamente. La collezione Alpago-Novello ne conserva solo 3 fogli (tavole 2, 16 e 20, invv. nn. 9857, 9860, 9861)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Stampe
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0500690938
  • NUMERO D'INVENTARIO 9861
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per l’area metropolitana di Venezia e le province di Belluno, Padova e Treviso
  • ISCRIZIONI in basso a sinistra; in basso a destra - G. Zocchi del./ Pietro Monaco scol. Venezia - corsivo - a stampa - italiano
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Monaco Pietro (belluno 1707/ Venezia 1772)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Zocchi Giuseppe (1711 Ca./ 1767)

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE