allegoria della morte del soldato

monumento ai caduti a cippo, ca 1923 - ca 1923

Su un alto gradino a base quadrata è posto un cumulo di pietre sul quale sono applicate, su tre lati, lapidi commemorative che ricordano i caduti di Codevigo e delle frazioni limitrofe. Sopra al cippo si innesta un alto basamento in trachite sul quale è collocato il gruppo scultoreo costituito da tre figure. Un soldato ignudo, cinto solo da un drappo, tiene sulle spalle il cadavere di un compagno morto. Alle spalle è posto un angelo, intento ad accogliere tra le braccia la figura esanime, sostenendone il capo, sorreggendogli una mano e avvolgendo col proprio manto i due soldati in un simbolico abbraccio. Sulla parte inferiore del basamento sono state aggiunte due lapidi commemorative per i caduti della seconda guerra mondiale. L'intero monumento è circondato da una recinzione formata da catene tenute da pilastri angolari scolpiti e sormontati da fiaccole votive. Sul lato sinistro è fissata una targa in bronzo con il Bollettino della Vittoria, opera di Torquato Tamagnini

  • OGGETTO monumento ai caduti a cippo
  • MATERIA E TECNICA MARMO DI CARRARA
    pietra d'istria
    trachite
  • ATTRIBUZIONI Mozzato Rocco (1884-1959): scultore
    Tamagnini Torquato (1886/ 1965): decoratore
  • LOCALIZZAZIONE piazza
  • INDIRIZZO Piazza I Maggio, Codevigo (PD)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il monumento è datato 15 febbraio 1923 anche se sarà inaugurato solo il 28 dello stesso mese. Poco dopo, nel mese di maggio, viene aperto anche il Parco della Rimembranza. Rocco Mozzato è autore di numerosi monumenti in area padovana mentre Torquato Tamagnini deve la sua fama alla ditta Corinthia (Roma): un laboratorio artistico per la scultura in bronzo che pubblica un opuscolo-catalogo di monumenti ai caduti, di lapidi e targhe di gusto liberty con moduli decorativi ben riconoscibili, destinato ai comuni e ai comitati per la realizzazione di monumenti celebrativi. Con questo tipo di promozione la ditta Tamagnini fu artefice di numerose opere soprattutto tra il 1921 e il 1925. Una targa analoga a questa è reperibile sul monumento di Riese Pio X (TV)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0500690098
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per l’area metropolitana di Venezia e le province di Belluno, Padova e Treviso
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per l’area metropolitana di Venezia e le province di Belluno, Padova e Treviso
  • DATA DI COMPILAZIONE 2016
  • ISCRIZIONI sul basamento del gruppo scultoreo: faccia anteriore - CODEVIGO/ AI SUOI CADUTI IN GUERRA/ XV [F]EBBRAIO MCMXXIII - capitale - a caratteri applicati in bronzo -
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Mozzato Rocco (1884-1959)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Tamagnini Torquato (1886/ 1965)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1923 - ca 1923

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'