emblema dell'ospedale dei Santi Pietro e Paolo

rilievo, post 1400 - ante 1599

clipeo lapideo con scolpite a rilievo due chiavi parallele incrociate con una spada (simbolo dell’Ospedale dei SS. Pietro e Paolo). Una cornice liscia racchiude il tutto

  • OGGETTO rilievo
  • MATERIA E TECNICA pietra d'istria
  • AMBITO CULTURALE Produzione Veneziana
  • LOCALIZZAZIONE edificio
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE il rilievo raffigura il simbolo dell’Ospedale dei Santi Pietro e Paolo: una spada in senso verticale incrociante due chiavi orizzontali; il murare tale emblema sulla facciata di un edificio ne individuava un tempo la proprietà dell’immobile. Di fatti tale istituzione possedeva numerose proprietà immobiliari le cui rendite permettevano il buon funzionamento dell’ospedale. L’edificio al quale è murato era probabilmente un tempo uno squero. Tassini così ricorda: “Nella Calle di S. Gioachino eravi lo spedale di SS. Pietro e Paolo, fondato nel secolo XII prima per ricettare pellegrini, e poscia per curare feriti e malati. Nel 1350 venne ampliato colle case lasciate da Francesco Avanzo, e nel 1368 sottoposto alla protezione ducale. Restò soppresso nel 1806, ed ora si fa servire a Patronato pei Ragazzi Vagabondi, al cui uso destinossi anche il prossimo oratorio sacro ai SS. Pietro e Paolo, il cui ultimo ristauro data 1736 [N.A. 450, 454]“ (Tassini, 1970, p. 290). L’immobile fu oggetto di restauro alla fine del secolo XX. Di proprietà del Comune oggi l’edificio è in suddiviso tra ESU (residenza studentesca), case popolari, uffici pubblici e associazioni
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0500641060
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Venezia e Laguna
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Venezia e Laguna
  • DATA DI COMPILAZIONE 2013

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1400 - ante 1599

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE