lapide commemorativa, ca 1962 - ca 1962

lastra lapidea con iscrizione a ricordo di Giuseppe Duca, originario di Zara e presidente del comitato veneziano dell'Associazione Venezia Giulia Dalmazia

  • OGGETTO lapide commemorativa
  • MATERIA E TECNICA PIETRA
  • AMBITO CULTURALE Ambito Veneziano
  • LOCALIZZAZIONE edificio
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE la lapide è a ricordo di Giuseppe Duca che, esule da Zara, fu uno dei presidenti a capo del comitato veneziano dell’Associazione Venezia Giulia Dalmazia dei profughi ospitati a Venezia. L’iscrizione si trova presso uno dei numerosi villaggi giuliani costruiti in Italia per alloggiare gli esuli. L'Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia fu fondata nel 1947; tale congregazione, con sede a Roma, è a testimonianza degli italiani fuggiti dall'Istria, dalla Dalmazia e da Fiume alla fine della Seconda Guerra Mondiale a seguito delle foibe. Gli esuli furono ospitati inizialmente in campi-profughi e poi nei “villaggi giuliani-dalmati” edificati secondo un progetto di case popolari in alcune città della penisola. Oggigiorno quaranta comitati privati e quattordici delegazioni diffuse in sedici regioni d’Italia (in ordine alfabetico: Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria, Veneto) costituiscono l’Associazione (ANVGD) con più di ottomila iscritti
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0500641050
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Venezia e Laguna
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Venezia e Laguna
  • DATA DI COMPILAZIONE 2013

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1962 - ca 1962

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE