monumento ai caduti - a stele, opera isolata - ambito italiano (sec. XX)

monumento ai caduti a stele, ca 1990 - ca 1999

Sulla piazza che precede la chiesa di San Girolamo, inquadrato da due fioriere, il monumento è costituito da una stele realizzata tramite l’unione di quattro lapidi di granito grigio lucido. Poste sopra un basamento di cemento a sezione rettangolare, rifinito con ripiano granitico, due delle lapidi suddette, di colore più scuro e più alte delle restanti, sono accostate fianco a fianco per formare un angolo concavo verso il fronte principale. Le altre due lapidi sono collocate in aderenza alle precedenti. L’epigrafe riporta i nomi dei caduti di Ponteterra nei due conflitti mondiali

  • OGGETTO monumento ai caduti a stele
  • MATERIA E TECNICA granito grigio/ lucidatura
    bronzo/ fusione
    CEMENTO
  • AMBITO CULTURALE Ambito Italiano
  • LOCALIZZAZIONE piazza
  • INDIRIZZO via San Girolamo, Sabbioneta (MN)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il monumento ai caduti della prima e della seconda guerra mondiale di Ponteterra, località del comune mantovano di Sabbioneta, è databile stilisticamente agli anni Novanta del Novecento. Bibliografia di confronto: Monumenti ai mantovani caduti per la patria, Associazione nazionale combattenti e reduci. Federazione provinciale di Mantova, 2002 (il monumento non è elencato nel volume)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0303267179
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Belle arti e paesaggio per le province di Brescia, Cremona e Mantova
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Belle arti e paesaggio per le province di Brescia, Cremona e Mantova
  • DATA DI COMPILAZIONE 2015
  • ISCRIZIONI sulla stele - PONTETERRA/ AI PROPRI CADUTI/ CADDERO DA PRODI/ PER LA GRANDEZZA D'ITALI/ PONTETERRA/ AMMIRANDO/ ED ONORANDO/ CON FRATERNA PIETA'/ CON LEGITTIMO ORGOGLIO/ NE PERPETUA I NOMI/ 1915 1918/ CADUTI/ AGOSTA TOTA ARISTODEO/ 1886 1915/ AMADINI PRIMO/ 1895 1915/ ANDREANI CARLO/ 1895 1919/ AZZALI ANGELO/ 1898 1917/ AZZONI CARLO/ 1885 1916/ BOLZONI LUIGI/ 1886 1918/ BORRINI ANTONIO/ 1885 1918/ BUTTARELLI GIACOMO/ 1899 1918/ CAURIA AURELIO/ 1881 1917/ COMINOTTI GIUSEPPE/ 1886 1917/ CORTELLAZZI LUIGI/ 1886 1917/ FORTUNATI ANGELO/ 1887 1917/ GNICCHI ANTONIO/ 1895 1916/ LINI LUIGI/ 1886 1919/ MANTOVANI NICOLA/ 1886 1916/ MAROLI ANNIBALE/ 1898 1918/ MASETTI VITTORIO/ 1895 1915/ PESCHIERA PIETRO/ 1887 1917/ SCAGLIONI EGIDIO/ 1885 1918/ SCAGLIONI 1894 1917/ VALENTI LEONILDO 1883 1917/ VIGNA GEROLAMO/ 1895 1918/ DISPERSI/ BONFATTI FAINI LUIGI/ 1892 1916/ POLI CESARE/ 1898 1917/ C.N. SALATI ANGELO CADUTO A MAI BELES A.O. 1903 1936/ REGINA GIUSEPPE/ 1894 1917/ ROSSI GIUSEPPE/ 1895 1918/ CADUTI 1940 1945/ AMADINI ANGELO/ 1920 1942/ CAVECCHINI GIUSEPPE/ 1916 1945/ MAJA ANGIOLINO/ 1922 1944/ SARZI AMADE' PIETRO/ 1915 1942/ SARZI SARTORI GIOVANNI/ 1914 1943/ SCAGLIONI CESARINO/ 1919 1942/ VAIA ERNESTO CADUTO NELLA RESISTENZA/ 1921 1945/ DISPERSI 1940 1945/ AZZOLINI FRANCESCO/ 1911 1942/ FORTUNATI EZIO/ 1912 1942/ GALAFASSI PAOLO/ 1912 1942/ MARTELLI ENEO/ 1922 1945/ VASCONI GUERRINO/ 1911 1943/ ZANICHELLI ERNESTO/ 1911 1943/ - capitale - a caratteri applicati in bronzo -

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1990 - ca 1999

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE