profeta

statua, ca 1628 - ca 1649
Tommaso Orsolino
1587 ca./ 1675

La statua, insieme alle altre sei marmoree collocate nel tramezzo tra il transetto e il coro, è riferita all'Orsolino dal manoscritto Braidense (si veda R. Battaglia, Le 'Memorie' della Certosa di Pavia, in "Annali della Scuola Normale Superiore di Pisa", XXII, 1 (1992), p. 137).||La datazione dell'opera va collocata dopo il presumibile approdo dell'artista in Certosa, nel 1628 (si veda S. Zanuso, La scultura seicentesca nel presbiterio, in Certosa di Pavia, Parma 2006, pp. 238-239)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Tommaso Orsolino

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1628 - ca 1649

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'