Galli e Papirio; studi di architettura

disegno, 1840 - 1860

Al centro della scena una figura barbuta armata di bastone tira la barbaadun anziano senatore togato in atto di colpirlo. Sulla sinistrasoldatiarmati di spade e mazza, barbari e romani, a destra anzianisenatoritogati seduti ed in piedi. Alle spalle soldati, prigionieriedarchitetture. Sul verso studi di mura e fortificazioni

  • OGGETTO disegno
  • MATERIA E TECNICA carta/ matita/ acquerellatura/ inchiostro/ carboncino
  • MISURE Altezza: 35.5 cm
    Larghezza: 47 cm
  • AMBITO CULTURALE Ambito Italiano
  • LOCALIZZAZIONE Museo Civico "G. Bellini"
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il soggetto del disegno si ispira all'aneddoto del guerriero gallocheconfonde l'impassibile figura del senatore Papirio per una statuamarmoreae ne tira la barba per saggiarne la sostanza. L'ispirazione delsoggettoall'aneddotica della storia di Roma antica è indicativadell'interessedell'autore alla classicità di gusto tipicamenteneoclassico. Tuttavia ilsegno concitato e l'espressività dei volti nonhanno la levigatezza e lastaticità della più diffusa iconografianeoclassica. L'espressivitàfortemente evocativa pare avere come punti diriferimento i disegni apenna ed acquarello di Felice Giani e LuigiAdemollo quali "Sacrificio adEsculapio" e "La testa di Marco Crassopresentata al re dei Parti"
  • TIPOLOGIA SCHEDA Disegni
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0300144679
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Cremona, Lodi e Mantova
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Mantova Brescia e Cremona
  • DATA DI COMPILAZIONE 1994
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2010
    2010
  • ISCRIZIONI in basso al centro - I GALLI E PAPIRIO - a matita -
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1840 - 1860

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE