leoni

monumento ai caduti a colonna, 1922 - 1922

Monumento a colonna composto da una base rettangolare con piedistallo, sopravanzata da quattro gradini, sui quali sono collocate due epigrafi recanti i nomi dei caduti. Al centro della base si eleva la colonna dorica, cinta a metà da corona di alloro bronzea e conclusa da fiaccola apicale. Sui lati risultanti del basamento sono disposti simmetricamente due leoni accosciati

  • OGGETTO monumento ai caduti a colonna
  • MATERIA E TECNICA vetro/ stampo
    bronzo/ fusione
    marmo/ scultura
    pietra/ scultura
    CEMENTO
    FERRO
  • AMBITO CULTURALE Ambito Italiano
  • LOCALIZZAZIONE Parco delle Rimembranze
  • INDIRIZZO viale Belfiore, 4, Asola (MN)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il monumento ai caduti della Grande Guerra di Asola venne inaugurato il 19 novembre del 1922. La notizia è tratta da una cartolina-ricordo dell'evento pubblicata all'interno del censimento dei monumenti della Grande Guerra, condotto dal Museo civico del Risorgimento di Bologna in collaborazione con il Museo Storico Italiano della Guerra di Rovereto (vedi immagine allegata). Nell'archivio storico comunale di Asola non rimane documentazione in merito all'inaugurazione o all'autore esecutore dell'opera, ma piuttosto ad informazioni concomitanti. In una delibera del Consiglio Comunale del 1919 (n° 28) si trova infatti un riferimento alla proposta di organizzare un "Comitato per lo studio del ricordo da erigersi e per lo stabilimento del piano d'azione", cui viene assegnato un contributo comunale di 5.000 lire da svolgersi su due annualità (biennio 1919-1920). In una più tarda delibera prefettizia, del 4 gennaio 1923, in occasione di una richiesta di concessione per realizzare un monumento ai caduti nella località dei Barchi, si precisa che il monumento di Asola è "già eretto e pagato". Ancora nel 1923 si rintracciano diverse delibere comunali in merito all'istituzione di un Parco delle Rimembranze, a cornice dell'opera realizzata. Inoltre, nella Sezione Moderna dell'archivio (segnatura B.233.2) è presente la richiesta di permesso, nel 1952, per il posizionamento di lapidi commemorative al monumento dei caduti di Asola di Viale Belfiore. Tale indicazione permette di circoscrivere a quell'anno l'aggiunta delle due lastre iscritte in memoria delle vittime della seconda guerra mondiale. La cartolina con la ripresa dell'opera al momento dell'elevazione presenta alcune differenze formali rispetto all'odierno aspetto del monumento. L'immagine mostra un'aquila ad ali spiegate entro ghirlanda vegetale nella terminazione apicale della colonna, in seguito evidentemente sostituita dalla fiaccola attuale. Secondo la testimonianza orale di un cittadino, l’autore dell’opera sarebbe Carlo Antonio Buzzi (1889/ 1976), varesotto di nascita, ma asolano d’adozione, che realizzò peraltro anche il monumento di Castelnuovo, località del territorio comunale; tuttavia non è stata rintracciata documentazione in merito. Documentazione: fonti provenienti dall'archivio storico comunale di Asola (su gentile concessione e collaborazione dell'archivista Ester Cauzzi). Bibliografia: Monumenti ai mantovani caduti per la patria, Associazione nazionale combattenti e reduci. Federazione provinciale di Mantova, 2002, p. 19// Alberto Bendoni, La solidità della memoria. I materiali della storia pubblica dell'Alto mantovano nel Novecento, Università degli studi di Parma Facoltà di lettere e filosofia, Corso di laurea in lettere moderne, a.a. 2001/2002, tesi conservata presso la biblioteca comunale di Asola. Crediti fotografici: Museo Museo Civico del Risorgimento di Bologna, segnatura C
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0303254040
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Cremona, Lodi e Mantova
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Mantova Brescia e Cremona
  • DATA DI COMPILAZIONE 2014
  • ISCRIZIONI fronte principale, sulla base rettangolare, sinistra - CADUTI GUERRA 1915-1918/ ACCINI GIACOMO . AMIDANI TIZIANO . ANDREOLI BERNARDO . ANGRIGLIANI FARIO . ANTICHI ERMANNO/ ANTOLDI ENRICO . ARDIGO PAOLO . AZZINI AMILCARE . AZZINI FRANCESCO . AZZINI LUIGI . BADINELLI/ REODOLFO . BAIONI PAOLO . BALDUCCHELLI BATTISTA . BANNI ALCEO . BARZAGHI CESARE/ BEATINI ENRICO . BEFFA CORNELIO . BENZONI ENRICO . BERETTERA FERRUCCIO . BERNARDI PERINI/ MARIO . BERTONI FELICE . BERTUZZI ALBERTO . BERTUZZI EMILIO . BERTUZZI FRANCESCO . BERTUZZI/ VITTORIO . BETTONI RICCARDO . BIANCARDI ALCESTE . BIONDELLI ARTURO . BIONDELLI GIROLAMO/ BINI FRANCESCO . BOLDRINI LUIGI . BONANDI ETTORE . BOZZETTI GIUSEPPE . BOZZOLI ANGELO/ BROGLIA SIGIFREDO . CANUTI GIUSEPPE . CAPELLI AMEDEO VITTORIO . CAPRINI GIUSEPPE . CAPRIOLI/ ANGELO . CASTELLI LUIGI ANGELO . CASTELLI ATTILIO . CASTELLUCCHIO LUIGI . CERUTTI PIETRO/ CHIZZOLA ARTURO . CLERICI BAGOZZI AUGUSTO . CLERICI BAGOZZI PIETRO . CONCHERI ASTIAGE/ COTTALI FAUSTINO . CRISTIANI FRANCESCO . CRISTIANI PARIDE . DALL'ACQUA ANTONIO . DANCELLI/ ANGELO . DARDENGHI SILVIO . DAVOLI UMBERTO . DE NICOLO' DISPOSTI ETTORE . DENTI FERRANTE/ DE STEFANI ETTORE . DONINI AURELIO . DONINI LODOVOCO . FASANI ETTORE . FAVALLI FRANCESCO/ FAVALLI FRANCESCO GIOVANNI . FERRABOLI LUIGI . FERRARI ACHILLE . FERRARI ALBINO/ FERRARI GUIDO DOMENICO . FILENI VITTORIO . FIORAVANTI GIUSEPPE/ FORNARI GIUSEPPE . FORTINI RODOLFO . GABELLA ERMETE . GALANTI LUIGI/ GAVARNI ENRICO . GAZZOTTI CARLO . GERMINIASI PIETRO . GHIZZI CESARE/ FELICE . GIORGI VIGILIO . GOTTELLI BENIAMINO . GRAZIOLI ATTILIO . GUERRA/ LUIGI . LEALI ALEARDO . LIA ANGELO . LIA ANTONIO PASQUALE/ LOSSA ERNESTO . LOSSA RICCARDO . MAESTRELLI/ FRANCESCO . MAGALINI CLEMENTE . MAGALINI/ MASSIMINO . MAIFRINI DANTE . MAISENTI ERNESTO - capitale - a incisione -
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1922 - 1922

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE