monumento ai caduti - a lapide - ambito piemontese (prima metà XX)

monumento ai caduti a lapide,

Monumento ai Caduti a forma di parallelepipedo formato da blocchi geometrici di dimensioni differenti sovrapposti con decorazioni a croce a rilievo nel basamento e a motivi circolari nella parte sommitale. Lapide commemorativa in marmo bianco al centro decorata nella parte superiore con una stella affiancata da due croci e nella parte inferiore da un bassorilievo con corona di alloro e nomi caduti Guerra 1915-1918. Ancoraggi in bronzo a sezione quadrata. Due lapidi aggiuntive in corrispondenza del basamento di cui lato sinistro vuota e lato destro con nome caduto

  • OGGETTO monumento ai caduti a lapide
  • MATERIA E TECNICA marmo/ a incisione
    PIETRA
  • AMBITO CULTURALE Ambito Piemontese
  • LOCALIZZAZIONE frazione Chiesa
  • INDIRIZZO frazione Chiesa, Caprile (BI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Come riporta l’articolo “Inaugurazione Monumento ai Caduti, Parco della Rimembranza, Gagliardetti del Fascio, Balilla e Piccole Italiane” pubblicato su “Il Biellese” del 11/10/1927, il Monumento ai Caduti fu inaugurato il 2 ottobre 1927: “Finalmente anche Caprile può gloriarsi di aver il suo bel Monumento, parco della Rimembranza, sezione del Fascio, gruppo Balilla e Piccole Italiane. Domenica 2 ottobre inaugurava solennemente queste sue glorie. Innumeri bandierine dai colori della Patria, autorità e rappresentanze coi propri gagliardetti, concerti di musiche, discorsi patriottici, cantici e un popolo numeroso che faceva corona ad un bel Cippo erigentesi in mezzo al Parco, che ricorda il sacrificio dei suoi figli migliori; ecco la cronistoria della giornata. La funzione religiosa si svolse nella Cappella attigua al Monumento, tutta adorna di bandierine, drappi e festoni. Il popolo vi assiste all’aperto in atteggiamento divoto, gustando le melodie del canto, che la Schola Cantorum femminile accompagnata all’Armonium, eleva al Signore in suffragio dei Caduti. Nel pomeriggio grande adunata sulla piazza della Chiesa, corteo al Monumento scoprimento e benedizione, inno ai Caduti. Una giornata indimenticabile allietata anche da un sole magnifico. Alle 21 di sera il gruppo filodrammatico femminile, portò sulla scena il dramma in tre atti ben adatto per la circostanza ad applaudito dal numeroso pubblico. Alle autorità, al popolo, a quanti cooperano per la felice riuscita della festa mandiamo i nostri sinceri ringraziamenti”
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100441520
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Novara Alessandria e Verbano-Cusio-Ossola
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Biella, Novara, Verbano-Cusio-Ossola e Vercelli
  • ISCRIZIONI lapide centrale - CAPRILE AI SUOI GLORIOSI CADUTI PER LA PATRIA / 1915-1918 / CIANCIA M. PIERINO 1883 SERG. / AVONDINO ANGELO “ 88 SOLD. / MAZZIETTI EMILIO “ 76 “ / CAVALLO MARIO “ 99 “ / FOGLIETTI GIOVANNI “ 88 “ / CIANCIA A. GEROMIA “ 96 “ / ZANELLO CLELIO “ 93 “ / BORSA EUGENIO “ 97 “ / MAZZIA SEVERINO “ 78 “ / CAVALLO MASSIMO “ 85 “ / BOSCAROLO LORENZO “ 86 “ / VIOLA FLORINDO “ 97 SERG. / BORSA ANTONIO “ 79 SOLD. / ROVERA CANDIDO “ 89 “ - capitale - a rilievo - italiano
  • DOCUMENTAZIONE ALLEGATA articolo (1)
  • DOCUMENTAZIONE GRAFICA foto aerea con delimitazione dell’area (1)
    foto aerea con delimitazione dell’area (2)

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE