Ritratto di Enrico III di Valois

dipinto, post 1750 - ante 1796

Il personaggio è rappresentato a mezzo busto, con taglio poco al di sotto della spalla. Il busto è quasi frontale, il viso e lo sguardo sono rivolti verso destra. Porta sulla testa un copricapo rotondo nero, bordato di pelliccia marrone e ornato da un medaglione dorato centrale con piuma; i capelli sono rossicci, come i baffi e la piccola barba puntuta. Indossa una casacca di colore scuro, abbottonata sul davanti con ornati in filo dorato; colletto piatto bianco, sollevato. Sulle spalle una larga veste o manto di colore scuro con risvolti bruni cangianti. Sfondo neutro di colore bruno che lascia intravedere una sottostante pittura di colore azzurro. Le tela è posta entro una cornice a gola di formato ovale in legno intagliato e dorato. Battuta liscia; fascia interna intagliata con motivo a girali; gola liscia; sottile fascia esterna perlinata

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 66 cm
    Larghezza: 53 cm
  • AMBITO CULTURALE Ambito Piemontese
  • LOCALIZZAZIONE Castello Reale
  • INDIRIZZO Via Morosini 3, Racconigi (CN)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La tela fa parte di un ciclo, rappresentante i sovrani dei principali regni europei di età medievale e moderna. Le opere, pur rispondendo a modelli iconografici differenti, corrispondono per formato, ovale, tipologia della cornice, e modalità di realizzazione dell’iscrizione dipinta per riconoscere l’effigiato. Sino al terzo quarto del XIX secolo si trovavano presso il Reale Castello di Moncalieri.(Archivio di Stato di Torino, Sezioni Riunite, Casa di Sua Maestà, Inventari, Moncalieri, 12922, 25 luglio 1879). Da un punto di vista stilistico e competitivo i dipinti si possono ricondurre alla seconda metà del XVIII secolo. Si tratta forse di derivazioni da prototipi incisori o da cicli conservati in altre collezioni principesche da individuarsi. L’opera raffigura Enrico III di Valois Fontainebleau, 1551 – Saint-Cloud, 1589), re di Francia dal 1574 alla morte. L’immagine rimanda al modello dipinto da François Clouet intorno al 1581 e conservato al Musée Condé di Chantilly
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100399243
  • NUMERO D'INVENTARIO R 1215
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Castello di Racconigi
  • ENTE SCHEDATORE Castello di Racconigi
  • DATA DI COMPILAZIONE 2016
  • ISCRIZIONI verso, tela, a sinistra - R 1215 (giallo) - numeri arabi, maiuscolo - a stampa - francese
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1750 - ante 1796

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE