COLA DI RIENZO SUSCITA IL POPOLO ROMANO A RIVENDICARSI IN LIBERTA', ED ABBATTERE IL TIRANNICO GIOGO DEI BARONI DI ROMA (STORIA D'ITALIA, SECOLO XIV). Orazione di Cola di Rienzo al popolo romano

dipinto, 1850 - 1850
Carlo Felice
1823/ 1894

Cornice di legno intagliato, dorato, pastiglia dorata

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 147.5
    Larghezza: 202
  • ATTRIBUZIONI Carlo Felice: esecutore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Musei Reali - Palazzo Reale
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Reale
  • INDIRIZZO Piazzetta Reale 1, Torino (TO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Carlo Felice Biscarra, nato a Torino il 26 marzo 1823 e morto ivi il 20 luglio 1894, studiò presso il padre Giovanni Battista, insegnante all'Accademia Albertina, e si perfezionò a Roma e Firenze. Egli espose lungamente in varie sedi: alla Società Promotrice di Torino (111 opere dal 1843 al 1894), al Circolo degli Artisti, del quale fu anche fondatore e direttore, alla Società Promotrice delle Belle Arti di Genova (38 tele dal 1850 al 1892), alla Società Promotrice delle Belle Arti di Firenze (7 opere dal 1858 al 1867) e alla Società Promotrice delle Belle Arti di Napoli (1 opera nel 1877). Tradizionalmente questo dipinto è citato in tutti i testi che trattano del pittore e viene indicato come l'opera d'esordio con la quale Biscarra, durante la Mostra del Valentino, ottenne il primo successo presso il pubblico e la corte. L'opera intitolata "Cola di Rienzo suscita il popolo romano a rivendicarsi in liberta', ed abbattere il tirannico giogo dei baroni di Roma (Storia d'Italia, secolo XIV)" fu esposta durante la IX esposizione della Società Promotrice delle Belle Arti in Torino nel 1850 con n. di cat. 720 e fu acquistata dal re Vittorio Emanuele II (cfr. anche l'iscrizione presente sul retro del telaio). Rovere riferisce che il presente dipinto ("Cola da Rienzo in atto di aringare il popolo romano") nel 1858 era collocato al primo piano della residenza palatina, sul "muro a levante" della Galleria delle battaglie; nel 1881 invece - come testimonia l'inventario del 1881 - si trovava nella Camera n. o 4 al terzo piano
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100200719
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Musei Reali - Palazzo Reale
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • DATA DI COMPILAZIONE 2000
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2007

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Carlo Felice

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1850 - 1850

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'