RITRATTO DI FILIPPO V DI BORBONE

DIPINTO,

La cornice del dipinto è in legno intagliato e dorato. Il personaggio è ritratto in piedi mentre sulla destra si asssiste ad una scena di battaglia

  • OGGETTO DIPINTO
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • AMBITO CULTURALE Ambito Francese
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Palazzo Chiablese
  • INDIRIZZO piazza San Giovanni, 2, Torino (TO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Non sono note le vicende storiche del dipinto, non riconosciuto negli inventari storici di Palazzo Chiablese nè in quello corrente del 1961; l'etichetta del Ministero della Pubblica Istruzione potrebbe indicare una provenienza del dipinto extra-regionale, da cui sarebbe qui giunto in epoca recente. La tela ritrae Filippo V (1683-1746), figlio di Luigi di Francia detto il "grande delfino" e Maria Anna di Baviera, il quale - divenuto re di Spagna nel 1700 - sposò nel 1701 Maria Luisa Gabriella di Savoia, figlia di Vittorio Amedeo II. Il sovrano spagnolo appare in giovane età e la commissione dell'opera potrebbe ricondusi ad anni vicini al matrimonio con la principessa sabauda all'inizio del Settecento. Di Filippo V si conserva in Palazzo Reale (secondo piano, deposito Quadreria, griglia n. 38) un'altra immagine, forse ascrivibile alla Clementina su modello di Jean Ranc, con cui può essere confrontato, oltre a molti altri conservati a Madrid, Museo del Prado, attribuiti alla scuola francese
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100116812
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Torino Asti Cuneo Biella e Vercelli
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Torino Asti Cuneo Biella e Vercelli
  • DATA DI COMPILAZIONE 2000
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2002
    2016
  • ISCRIZIONI retro, cornice, in basso al centro - N. 19 A (a penna nera)/ A DISPOSIZIONE DEL / MINISTERO DELLA PUBBLICA/ ISTRUZIONE su etichetta adesiva rettangolare incollata su iscrizione a pennello blu illeggibile - dattiloscritta/ nero -
  • STEMMI indossato dal personaggio - gentilizio - Emblema - Toson d'oro - Pendente con raffigurazione dell'agnello
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE